A- A+
Expo 2015
Expo: il Parco Sud mostra i suoi gioielli

"Il Parco Agricolo sud Milano a Palazzo Isimbardi: eccellenze, cultura e tradizione del al tempo di Expo”


Venerdì 22 maggio a partire dalle 10, Palazzo Isimbardi ospita una giornata di presentazione e promozione di tutti i diversi volti del Parco Agricolo Sud Milano. L’iniziativa ha ricevuto anche il patrocinio di Expo 2015.

"In un momento in cui il nostro territorio, con Expo 2015, ha l'opportunità di presentarsi ad un vasto pubblico nazionale e internazionale, il Parco Agricolo Sud Milano deve entrare nei circuiti turistici dei visitatori. Le eccellenze agroalimentari, paesaggistiche, culturali sono un patrimonio che va valorizzato, fatto conoscere e proposto ai cittadini durante i sei mesi dell’Esposizione" spiega Michela Palestra, Presidente del Parco Agricolo Sud Milano e Consigliera della Città metropolitana di Milano con delega ai Servizi di rete ai Comuni per i sistemi turistico-culturali e Bibliotecari.

Durante la giornata, verranno proiettati alcuni filmati dedicati al Parco Agricolo sud e all'Esposizione Universale di Milano del 1906 con immagini fornite dalla Cineteca di Milano. Interverrà Alberto Citterio Chef Executive del primo hotel 7 stelle a Milano “Seven Stars Galleria” ed oggi anche di Duomo21 Lounge bar&restaurants.

Sarà, inoltre, possibile conoscere "La strada delle Abbazie" con la presenza dei monaci e di Don Massimo Pavanello Responsabile del Turismo della Diocesi di Milano, coordinatore del Progetto, che illustrerà anche i punti comuni tra la Strada delle Abbazie ed il Padiglione della Santa Sede e l'Edicola Caritas a Expo 2015. Si potranno ascoltare letture da Bonvensin della Riva, conoscere "La Strada del riso" così come la storia del Fiume Olona e del Parco. Don Mauro Loi svelerà storia e segreti della cucina medievale anche attraverso una "Trecentesca" ricostruzione storica letture della poetessa Isabella Bordoni del teatro contemporaneo terzo paesaggio.

Nel Cortile d'Onore verrà allestita la mostra fotografica "Campagna in città: immagini dal Parco Agricolo Sud Milano" con gli scatti di 16 fotografi  dell'Associazione Fotografi  Italiani Professionisti e Confederazione Nazionale Artigianato tra i cui Giovanni Gastel  e l'esposizione dell'artista Massimo Costantini.

Le Sale storiche di Palazzo isimbardi accoglieranno i Punti Parco, luoghi di servizi informativi, i Distretti Neorurale delle tre Acque di Milano (DiNAMo), Distretto Agricolo valle Olona, Distretto Rurale Riso e Rane, Consorzio DAM Distretto Agricolo Milanese e Aziende Agricole con i loro prodotti d'eccellenza che sarà possibile degustare.

Il momento musicale sarà a cura del Coro Cappella musicale Ambrosiana della Basilica di Sant'Ambrogio. Per gli amanti dell'arte, infine, sarà possibile effettuare visite guidate all'interno di Palazzo Isimbardi dove è custodito una preziosa tela di Giovan Battista Tiepolo.
 

Tags:
expo-abbazie-parcosud-milano
in evidenza
Nargi, che sirena al tramonto L'ex velina infiamma Instagram

Un'estate bollente- FOTO

Nargi, che sirena al tramonto
L'ex velina infiamma Instagram


in vetrina
LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici

LG, i nuovi auricolari TONE Free si adattano agli stili di vita più dinamici


casa, immobiliare
motori
Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"

Paolo Poma CFO Lamborghini: “essere best in class entro il 2025"


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.