A- A+
Fatti & Conti
Al via il primo Osservatorio permanente sul Private Banking in Italia

È partito il primo osservatorio permanente sul private banking in Italia. Questo studio, che avrà cadenza annuale, servirà a monitorare l’intero settore e ad offrire una panoramica precisa del mercato. Due gli obiettivi principali: mappare, aggiornare periodicamente e valutare l’evoluzione di un “set” di indicatori ed elementi macroeconomici e microeconomici, per consentire di inquadrare il settore del Private Banking nell’ambito del più generale contesto economico ed indagare su alcuni aspetti critici del mercato quali, ad esempio, il tema della gestione del portafoglio e l’evoluzione dei servizi offerti. Secondo obiettivo dell’Osservatorio è creare un indice proprietario in grado di determinare il trend e l’andamento complessivo del mercato, costituendo un valido e immediato strumento di analisi. Nell’ambito di queste attività, l’Osservatorio concentrerà annualmente la propria attenzione su singole tematiche quali l’evoluzione del servizio e del business model della banca, il confronto internazionale con altri sistemi, il rapporto tra banca ed imprenditore e la criticità del passaggio generazionale. Il primo rapporto sarà pubblicato entro la fine del 2015.

L’Osservatorio è stato realizzato da LIUC Università Cattaneo e Banca Generali, con il supporto di HSBC e Kairos. Il team di ricerca sarà composto dalla Prof.ssa Anna Gervasoni e dal Prof. Francesco Bollazzi della LIUC - Università Cattaneo. Al fine di garantire un forte legame tra il mondo della ricerca e il mondo professionale, soprattutto in linea con l’evoluzione delle criticità del settore, l’Osservatorio prevede l’istituzione di un comitato scientifico, con funzione di “think tank” in grado di indirizzare strategicamente l’attività di studio. In esso, saranno coinvolti tutti i partner del progetto. Fanno parte del comitato tecnico: Francesco Bollazzi - Responsabile Osservatorio Private Banking, LIUC - Università Cattaneo; Anna Gervasoni - Professore Ordinario, LIUC - Università Cattaneo; Michele Seghizzi - Responsabile Comunicazione Esterna, Banca Generali.

Sono membri del comitato scientifico: Francesco Bollazzi - Responsabile Osservatorio Private Banking, LIUC - Università Cattaneo; Anna Gervasoni - Professore Ordinario, LIUC - Università Cattaneo; Michele Seghizzi - Responsabile Comunicazione Esterna, Banca Generali; Antonio Bucci - Responsabile Pianificazione Strategica, Banca Generali; Patrizia Gravaghi - Responsabile Servizio Sviluppo e Gestione Risorse Umane, Banca Generali; Roberto Citarella - Managing Director, Hsbc Global Asset Management (Succursale Italiana).

Tags:
private bankingosservatorioliucc
Loading...
in vetrina
Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini

Raffaella Fico, foto col nuovo fidanzato: il ricco imprenditore Giulio Fratini

i più visti
in evidenza
Dayane Mello avvisa Belen "Antinolfi stava già con me"

"Apri gli occhi"

Dayane Mello avvisa Belen
"Antinolfi stava già con me"


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
FCA: in luglio fino 10.000 € di bonus per l'acquisto di un auto del gruppo

FCA: in luglio fino 10.000 € di bonus per l'acquisto di un auto del gruppo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.