A- A+
Fatti & Conti
Canone, Renzi cambia tutto Prelievo da bolletta elettrica

Di Marco Scotti
@marcoscotti83

Affaritaliani.it svela in esclusiva il piano segreto del premier Renzi. Fonti politiche autorevoli e attendibili non hanno dubbi: il canone Rai verrà abolito e sarà sostituito con un prelievo su tutte le utenze elettriche familiari, per un importo complessivo pari alla metà dell’attuale canone. Se una famiglia non ha la tv può autocertificare la circostanza, venendo automaticamente esentata dal pagamento. Ma, ovviamente, saranno approntati dei controlli che si concentreranno proprio sugli “auto-certificatori”. L’entità delle eventuali sanzioni è ancora al vaglio di Renzi e dei suoi, così come ancora tutto da decidere la modalità di pagamento: in un’unica rata o ogni mese? Se davvero Renzi riuscisse nell’impresa di eliminare quasi completamente l’evasione del canone (che oggi non viene pagato da circa il 50% degli italiani) riuscirebbe in un’autentica impresa, dopo che per decenni governi di diverso colore hanno provato senza successo ad arginare il fenomeno. E allora sì che potrebbe concedersi un gelato come premio.

Tags:
canonebollettarenzi
Loading...
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia

Nuovo Skoda Kodiaq, ordinabile in Italia


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.