A- A+
Fatti & Conti

"Il vero tema italiano è avere investimenti che generano sviluppo economico". Così Manfredi Catella, amministratore delegato di Hines Italia, durante il convegno organizzato oggi dalla società di real estate. Il tema fondamentale dell'intervento del numero uno era le modalità con cui dismettere un patrimonio immobiliare che, se immesso sul mercato con le modalità sbagliate, verrebbe sicuramente deprezzato generando un grave danno per il nostro Paese. "E' impensabile portare avanti un progetto di questo tipo senza altri investitori italiani e senza il soggetto pubblico al tavolo". Se ciò non dovesse succedere, la dismissione di asset difficilmente collocabili sul mercato (come caserme o terreni) non potrebbe avvenire in dimensioni significative. "Solo un progetto Paese - ha concluso Catella -attirerà l'interesse di soggetti esteri disposti ad investire".

Durante il convegno è stata anche presentata la "classifica" dei principali investitori stranieri per liquidità. Al primo posto il fondo sovrano di Abu Dhabi, seguito da quello del Qatar. Sorpresa al terzo posto: il fondo degli insegnanti in pensione della California. Ecco la classifica completa.

classifica

 

CLICCA QUI PER LEGGERE IL REPORT COMPLETO

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tags:
catellahinesdismissioni
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo

Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.