A- A+
Food
Nuova tendenza con ITAshi Il temaki all'italiana

di Indira Fassioni

Milano è stata conquistata dall'eleganza della cucina giapponese, e non è difficile immaginare perchè. 
La tradizione culinaria italiana è la più famosa e buona del mondo,
e così dal mix fra l'eccellente materia prima italiana e l'idea del classico temaki giapponese, è nato ITAshi, che già nel nome racchiude la ben riuscita contaminazione culturale.

ITAshi è il nuovo format della ristorazione monoporzione del capoluogo lombardo. La curiosa e gustosa idea è venuta a Marco Quintini e allo chef Simone Mazzone, che vanta esperienze nelle prestigiose cucine del Gold di Dolce & Gabbana, dell'Hilton e del Principe di Savoia. 

"La cucina tradizionale italiana avvolta in quella giapponese" è il motto della start-up ed è il segreto del successo di ITAshi, che propone squisiti ITAmaki. Descriverne la forma è semplice, impossibile è però rendere a parole l'incredibile gusto.

La forma è quella del temaki, il cono nipponico, che Marco Quintini e Simone Mazzone arricchiscono con farine speciali prodotte con grani italiani: insomma, niente riso, alghe nè salsa di soia, il segreto del successo è nei prodotti Made in Italy.

ITAshi è il nuovo punto di riferimento per una pausa pranzo veloce ma anche per una cena di degustazione: sempre all'insegna del gusto e dell'innovazione. I prezzi partono da 3,50 euro al pezzo, per garantire a tutti i portafogli un assaggio di queste incredibili ricette.

Qualche esempio? ITAmaki tricolore con Mozzarella Campana Primofiore, oppure con carne di Fassona Piemontese. I mix sono tanto deliziosi quanto inaspettati: ITAmaki con parmigiana di melanzane è l'apoteosi dell'estro dello chef Simone Mazzone, che ha pensato anche ai più golosi. ITAmaki cannoli e strudel è tanto buono quanto si possa immaginare.

Dall'incontro di due prelibate cucine è nato ITAshi, che si trova a Milano in Via Muratori 10. 

Tags:
itashi-temaki-giappone-italia
in evidenza
"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"

Barbara D'Urso e la simpatia con...

"Esco con Briatore. Ho scoperto che è un uomo interessante"


in vetrina
Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla

Malocclusione dentale: cos’è, quali sono le sue conseguenze e come trattarla


motori
BMW accelera nella mobilità elettrica

BMW accelera nella mobilità elettrica

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.