A- A+
Home
GE Healthcare lancia in Italia il "Learning Center"

Un’accademia specializzata nell’utilizzo di tecnologie medicali d’avanguardia, con lezioni in aula e da remoto, per formare i professionisti sanitari di tutto il Paese. GE Healthcare, divisione medicale di General Electric, lancia in Italia il “Learning Center”, un centro di formazione situato presso il quartier generale dell’azienda, a Milano, in cui da oggi, mercoledì 7 giugno, saranno organizzate lezioni per medici, tecnici e operatori attivi nel settore della salute. Nella prima fase i corsi si concentreranno sull’utilizzo di nuovi applicativi per esami di diagnostica per immagini, ma in futuro il progetto punta a rivolgersi anche al personale impegnato in altri ambiti della Sanità, dalla compliance all’amministrazione.

 

Nel dettaglio, i corsi del Learning Center si concentreranno sull’utilizzo di nuovi applicativi per esami di diagnostica per immagini come Tac, risonanza magnetica, ecografia e angiografia, rivolgendosi a diversi professionisti sanitari tra cui radiologi, cardiologi, senologi, chirurghi vascolari, ecografisti ed emodinamisti. Le lezioni, che si terranno ogni prima settimana del mese, saranno curate da medici e professionisti del settore sanitario, con il supporto degli esperti applicativi di GE Healthcare. Il tema della lezione inaugurale di mercoledì 7 giugno è lo “spectral imaging in oncologia”.

I corsi organizzati presso il Learning Center rendono ancora più ampia l’offerta formativa che il Gruppo sviluppa da anni in Italia grazie ai webinar online – disponibili ogni settimana per il personale medico di tutto il Paese – e agli incontri organizzati nel SonoStore situato nella sede centrale dell’azienda, a Milano, nel quale vengono illustrate le più moderne applicazioni dei sistemi a ultrasuoni. Dispiegando appieno le potenzialità della propria offerta formativa, l’obiettivo di GE Healthcare è quello di coinvolgere circa 3.000 iscritti ogni anno.

 

La creazione del Learning Center italiano di GE Healthcare risponde alla crescente richiesta da parte dei professionisti del settore sanitario di corsi di aggiornamento sempre più specializzati in nuovi applicativi di metodiche diagnostiche, riducendo la distanza tra fornitori di tecnologie e personale clinico. Il progetto si colloca nell’ambito del piano globale lanciato nel 2015, con cui la divisione medicale di General Electric si è impegnata a investire oltre 1 miliardo di dollari nei successivi cinque anni per lo sviluppo delle proprie offerte formative, puntando a raggiungere più di due milioni di operatori sanitari in tutto il mondo entro il 2020.

Tra i nuovi progetti spicca GE Cares, un network online in cui i professionisti del settore sanitario come medici, tecnici radiologi e ingegneri possono condividere esperienze, competenze e buone pratiche relative all’utilizzo delle soluzioni di GE Healthcare, confrontandosi ad esempio sui protocolli di acquisizione delle immagini nell’imaging diagnostico, oppure accedere alle registrazioni di webinar e podcast. La community GE Cares conta oggi 5.000 iscritti in Europa di cui ben 1.000 in Italia: una comunità in crescita costante.

 

“L’apertura del primo Learning Center italiano di GE Healthcare non è soltanto un traguardo che ci rende orgogliosi, ma un nuovo punto di partenza per rispondere alle sfide che la Sanità di oggi ci impone”, ha affermato Marco De Luigi, Presidente e Ad di GE Healthcare Italia. “Le innovazioni tecnologiche diventano sempre più rapide e il loro impatto sempre più importante per la salute dei pazienti: per questo diventa fondamentale l’aggiornamento continuo delle competenze tecniche dei professionisti del settore sanitario. Con il lancio del Learning Center vogliamo confermare il nostro impegno al fianco di medici, tecnici e personale clinico offrendo un punto di riferimento trasparente e preparato che possa contribuire al miglioramento del sistema sanitario in Italia, mantenendo le esigenze del paziente al centro”.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
ge healthcare
in evidenza
Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

Corporate - Il giornale delle imprese

Risolvi il tuo Debito: aiutate più di 300 mila persone in 12 anni di attività

i più visti
in vetrina
Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali

Agiter Investigazioni, come funzionano le indagini private e aziendali


casa, immobiliare
motori
Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030

Nissan svela “Ambition 2030”, 23 nuovi modelli elettrificati entro il 2030


Coffee Break

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.