A- A+
Politica

 

mario mauro

"Già il Pdl aveva comunicato le dimissioni di tutti i parlamentari che però non mi risulta siano mai arrivate ai presidenti di Camera e Senato. Quindi, quella era una bufala ma magari questa non lo è. L'unica cosa da fare è aspettare e come si suol dire: finché c'è vita c'è speranza". Il ministro della Difesa Mario Mauro, intervistato da Affaritaliani.it, pensa che la situazione non sia ancora del tutto precipitata e lascia qualche speranza di vita al governo Letta ormai agonizzante. Poi, guardando al dibattito che si aprirà in Parlamento la prossima settimana,  dice: "Chiarirà all'Italia chi ha voluto precipitare il Paese in una situazione da cui si fa fatica a pensare che ne possiamo venire fuori".

La crisi di governo è ormai impossibile da evitare?
"Mi risulta che i ministri del Pdl si siano dimessi ma che non sia ancora arrivata la lettera di dimissioni a Letta o al Capo dello Stato".

Quindi?
"Se non c'è la comunicazione formale… Come si suol dire: finché c'è vita c'è speranza".

Intravede ancora qualche spiraglio?
"Intendo dire che già il Pdl aveva comunicato le dimissioni di tutti i parlamentari che però non mi risulta siano mai arrivate ai presidenti di Camera e Senato. Quindi, quella era una bufala e magari questa non lo è. L'unica cosa da fare è aspettare"

Pensa che Letta in Parlamento potrebbe trovare un'altra  maggioranza?
"Questo è veramente molto difficile da capire: non so quanti oggi in Parlamento siano attratti da nuove elezioni. Non è facile capirlo".

Lo scenario più probabile quale potrebbe essere?
"Vedo un dibattito parlamentare che chiarirà all'Italia chi ha voluto precipitare il Paese in una situazione da cui si fa fatica a pensare che ne possiamo venire fuori".

Daniele Riosa twitter@DanieleRiosa

Tags:
maurocrisigoverno
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”

Alfa Romeo protagonista della 39esima edizione storica della “1000 Miglia”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.