A- A+
Green

La pioggia non ha fermato la prima uscita pubblica, sull'aeroporto francese di Bordeaux-Merignac, dell'Airbus eFan, il primo aereo da addestramento leggero del consorzio aeronautico francese dotato di due motori completamente elettrici a emissioni zero. L'aereo, costruito in materiali compositi, estremamente leggeri e resistenti, rappresenta una pietra miliare dell'industria aeronautica europea, alla ricerca di sempre migliori soluzioni in termini economia d'uso e di rispetto ambientale.

"Quello di oggi è il 23esimo volo di quest'aereo - ha spiegato il pilota collaudatore, Didier Esteyne - e tutti quelli precedenti hanno dimostrato che il volo elettrico non solo è possibile ma è anche performante e che in futuro ci sarà sempre più spazio per questo tipo di aerei".

I motori dell'eFan sono alimentati da una serie di batterie ai polimeri di litio da 250 volt che garantiscono potenza sufficiente per voli dai 45minuti a un'ora. In futuro batterie più potenti, garantiranno una riserva energetica di ulteriori 15 minuti.

Il progetto rientra in uno speecifico programma di Airbus chiamato "Flightpath 2050", per ridurre del 75% le emissioni di Co2 degli aerei e il rumore del 65%."Siamo convinti che sia l'aeroplano del futuro - ha aggiunto Francis Deborde, manager di Acs, l'azienda che produce le parti in composito dell'aereo - presto in tutte le scuole di volo si useranno aerei come questo, non inquinanti e senza rumore".A Merignac, base usata anche dall'Agenzia spaziale europea per i voli parabolici con cui si addestrano gli astronauti alla mancanza di peso, era presente anche il ministro francese dell'Economia, Arnaud Montebourg.

Tags:
airbusefanaereo emissioni zero
in evidenza
"Rido con Zalone, amo gli horror Only Fun? Sarà sorprendente..."

Elettra Lamborghini ad Affari

"Rido con Zalone, amo gli horror
Only Fun? Sarà sorprendente..."

i più visti
in vetrina
Pnrr e opportunità per le Pmi CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri


casa, immobiliare
motori
Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione

Ford apre gli ordini per il Ranger Raptor di nuova generazione


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.