A- A+
Green
Clima, effetto serra mai così alto. Allarme dell'Onu: "Il tempo sta scadendo"

Brutte notizie sul fronte dei cambiamenti climatici. I volumi atmosferici dei gas a effetto serra e le concentrazioni dell'anidride carbonica sono arrivati a un nuovo record nel 2013, gli oceani sono stati colpiti da un'acidificazione "senza precedenti" e, se cio' non bastasse, le concentrazioni sono cresciute a un ritmo che non si era mai registrato da quando si e' cominciato a tener conto dei dati. E tutto questo avra' un impatto inevitabile sul clima.

L'allarme arriva dall'Onu, dal rapporto annuale del Organizzazione Meteorologica Mondiale. "Sappiamo con certezza che il nostro clima sta cambiando e che le condizioni climatiche diventano sempre piu' estreme a causa di attivita' dell'uomo come ad esempio la combustione di combustibili fossili", ha detto il segretario generale, Michel Jarraud, nella nota che accompagna il rapporto, il Greenhouse Gas Bulletin. "Le emissione di C02 passate, presenti e future avranno un impatto sul riscaldamento globale e l'acidificazione degli oceani. Le leggi della fisica non sono negoziabili".

Le registrazioni dimostrano che la concentrazione di diossido di carbone (C02), metano (CH4) e protossido d'azoto (N20) hanno registrato nuovi picchi nel 2013; inoltre il tasso di aumento dell'anidride carbonica atmosferica tra il 2012 e il 2013 ha presentato il piu' forte picco interannuale degli ultimi trent'anni (tra il 1984 e il 2013).

Iscriviti alla newsletter
Tags:
allarme onueffetto serra
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.