A- A+
Green


Che fossero mammiferi molto intelligenti, lo si sapeva. Di storie sui delfini, infatti, ce ne sono a bizzeffe che testimoniano il loro essere una specie molto particolare. Ma osservando ciò che è successo a un gruppo di sommozzatori al largo delle coste delle isole Hawaii mentre inseguiva un gruppo di mante giganti, rivela sorprendentemente che i delfini hanno comportamenti quasi umani.

video delfino

Guarda il video del delfino che chiede aiuto a un sub

Dopo essersi accorto delle luci dei sub, un delfino ferito a una pinna da un amo attaccato a una rete di pesca si è avvicinato infatti al gruppo attirando l'attenzione e chiedendo aiuto a un sommozzatore. "Il modo in cui mi si avvicinò e le grida emesse non lasciavano alcun dubbio sul fatto che voleva il mio aiuto", ha spiegato Keller Laros, il subacqueo che ha guidato il gruppo nell'immersione dei primi giorni di gennaio, ai microfoni della televisione locale KITV.

"Mi ci sono voluti diversi minuti per rimuovere il filo dalla pinna perché era molto stretto e ci sono state ferite da entrambe le parti e sono stato attento a non farlo soffrire troppo", ha aggiunto Laros che ha sottolineato poi che il delfino rimaneva fermo, molto tranquillo, mentre il sub cercava di liberarlo dal grosso amo conficcato. Tolta almeno la rete, il delfino si è allontanato, anche perché gli altri sub si sono avvicinati per aiutare Laros.  

 

 

Tags:
delfini

i più visti

casa, immobiliare
motori
Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”

Heritage di Stellantis protagonista ad “Auto e Moto d’Epoca 2021”


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.