A- A+
Green
Anche Melendugno dice no al gasdotto. Puglia, lotta green dei comuni

Dopo l'importante decisione del Comune di Guagnano di andare in controtendenza e di sostenere il comitato No Tap stanziando 400 euro con i proventi dell'evento Premio Terre del Negroamaro, il Comune di Melendugno si accinge a votare per concedere il patrocinio al Premio Terre del Negroamaro, così come chiesto nella delibera 117 del 17 luglio scorso.

Dice il sindaco di Melendugno, Marco Potì, da sempre contrario alla realizzazione del gasdotto, che dovrebbe approdare su una bellissima spiaggia di San Foca. "Ringraziamo il sindaco di Guagnano  e tutta l'amministrazione comunale per la sua attenzione verso il problema Tap. La decisione di sostenere il comitato No tap è ancora più importante non solo per il suo carattere simbolico, ma anche perché viene riconosciuto l'alto impegno che i giovani del comitato No tap hanno profuso per diffondere i problemi relativi alla realizzazione del gasdotto nel Salento. Ora ci accingiamo a preparare e ad approvare la delibera con la quale concederemo il patrocinio del nostro Comune all'evento Premio Terre del Negroamaro".

"Guagnano come Melendugno", conclude il sindaco, "considerano il gasdotto incompatibile con il nostro territorio. La realizzazione del gasdotto non riguarda i semplici confini del territorio di Melendugno, ma tocca un' area più vasta come il Salento tutto, che riscuote sempre più successi con la vocazione turistica e grazie a un'agricoltura ed ad un'enogastronomia di qualità associate alla cultura e alla bellezza del paesaggio. Il mare di San Foca appartiene allo stesso sistema dei vigneti di Guagnano ed è un bene di tutti salentini. Da  difendere".

Tags:
grugnano
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator: design autenticamente Jeep

Gladiator: design autenticamente Jeep


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.