A- A+
Green
La lettera a Babbo Natale della Iena Vegana: il video fa sorridere la rete

Hyena King, la iena vegana, è un personaggio pensato per i bimbini e le bimbine di tutte le età, come lui stesso direbbe, ma grazie a questo video caricato su YouTube, a sorridere, sono soprattutto i grandi. Protagonista de "L'industria del male", il primo libro dell'attesissima serie illustrata per bambini e ragazzi, scritta e ideata da Pietro Favorito e pubblicata da Edizioni Anordest, Hyena King, una iena paradossalmente vegana, speaker radiofonico e youtuber di grande successo, fedele al proprio ruolo decide di mandare una lettera a Babbo Natale sfruttando le moderne tecnologie.
Ecco allora un video irriverente, in cui il simpatico umanimale, ovvero il capostipite di una nuova specie di individui, geneticamente metà umani e metà animali, mette al centro del proprio desiderio natalizio i benamati politici, risultando così pungente e sottile al tempo stesso.
E la richiesta è molto semplice. La Iena Vegana vuole che Babbo Natale si ingozzi a dismisura di castagne, fagioli e lampascioni, affinché il suo corpo possa riempirsi "d'aria" e che poi Santa Claus da vegano kamikaze si abbatta su Montecitorio per liberare tutti i gas intestinali trattenuti con una bomba che scombini la capigliatura di tutti i politici.  
Quello pensato dalla casa editrice per far conoscere il proprio personaggio è di sicuro un modo molto originale… ma che pure farà molto rumore.
In realtà, la serie e il personaggio "Hyena King" nascono dal desiderio di informare e incoraggiare giovani e giovanissimi a nutrirsi in modo naturale ed equilibrato, facendo entrare sempre più frutta, verdura e legumi nelle loro abitudini alimentari, a danno del consumo di carne e derivati animali e di prodotti raffinati e industriali che sono la prima causa di molte patologie tipiche dei nostri giorni.

Ecco il video: https://youtu.be/L2RwafSYl2U

 

Tags:
iena vegana
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up

Gladiator segna il ritorno del marchio Jeep® nel segmento dei pick-up


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.