A- A+
Green
"In arrivo guerre, fame e alluvioni". Allarme dell'Onu sul clima

L'aumento delle emissioni di gas serra e i cambiamenti climatici amplificheranno il rischio di guerre, carestie, alluvioni e migrazioni di massa in questo secolo: e' l'avvertimento contenuto in un rapporto dell'Ipcc, il Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico.

Il rapporto messo a punto nella decima sessione di lavoro del gruppo svoltasi a Yokohama, in Giappone, spiega che gli effetti causati dai cambiamenti climatici si fanno gia' sentire in tutti i continenti e negli oceani e la comunita' internazionale appare impreparata ad affrontarli.

"Il livello crescente di aumenti della temperatura aumenta la probabilita' di impatti gravi, pervasivi e irreversibili", spiegano gli esperti dell'Ipcc, per i quali senza interventi adeguati si rischia di dover sborsare migliaia di miliardi di euro per danni ai beni e agli ecosistemi e per aumentare le difese dalle catastrofi naturali.

Nello scenario paventato dal Summary for Policymakers, una ricerca scientifica di 48 pagine, ci sono eventi meteorologici estremi che potrebbero metterebbero in pericolo la biodiversita' di piante e animali e causare carestie ed epidemie, con conseguenti esodi di popolazioni e possibili conflitti.

I pericoli di alluvioni, siccita' e incendi di boschi e foreste aumenterebbero soprattutto in Europa e Asia a causa delle emissioni di gas serra, mentre la produzione di grano, riso e mais rischierebbe un crollo, a fronte di una domanda in netta crescita.

Al rapporto, intitolato "Cambiamenti climatici 2014: impatti, adattamento e vulnerabilita", hanno lavorato 1.700 scienziati, esperti ed accademici. La ricerca e' destinata ai leader politici mondiali in vista delle decisioni sul riscaldamento globale che dovranno essere prese alla Conferenza di Parigi sul clima del 2015.

Tags:
cambiamenti climaticionugas serraco2

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.