A- A+
Home

 

papa rio (7)

"Non perdiamo mai la speranza", anche di fronte al male che c'é nella nostra storia, "perché non è lui il più forte". E' l'esortazione del Papa ai giovani durante la messa ad Aparecida in Brasile. "E' vero - ha commentato - che oggi sono in molti, che sentono il fascino di tanti idoli che si mettono al posto di Dio: il denaro, il successo, il potere, il piacere. Questi sono solo idoli passeggeri". Poi l'abbraccio a un imam e a un rabbino.

Papa Bergoglio si è scagliato contro il mito dei beni materiali, definendoli come espedienti che danno solo "compensazioni passeggere" e ha sottolineato come si debba ricordare che i nostri giovani "non hanno bisogno solo di cose, hanno bisogno soprattutto che siano loro proposti quei valori immateriali che sono il cuore spirituale di un popolo, la memoria di un popolo. In questo santuario che fa parte della memoria del Brasile - ha aggiunto - li possiamo quasi leggere: spiritualità, generosità, perseveranza, fraternità, gioia; sono i valori che trovano la loro radice più profonda nella fede cristiana". Il secondo atteggiamento suggerito da papa Francesco è "lasciarsi sorprendere dalla speranza".

Così, per chiarire questo punto, il Papa ha fatto riferimento al miracolo sul quale si fonda il santuario di Aparecida, chiedendo: "Chi avrebbe immaginato che il luogo di una pesca infruttuosa sarebbe diventato il luogo in cui tutti i brasiliani possono sentirsi figli di una stessa Madre?". Infine il Papa ha esortato a "vivere nella gioia" perché "il cristiano non può essere pessimista non ha la faccia di chi sembra trovarsi in un lutto perpetuo" perché sa che "il lutto e la morte sono stati sconfitti". L'amore oltre la confessione - Salutando i rappresentanti di altre religioni nel santuario mariano di Aparecida, dopo la messa da lui celebrata, papa Francesco ha abbracciato un imam musulmano e un rabbino ebreo. L'appello agli educatori - "I pastori del popolo di Dio, i genitori, gli educatori", sappiano "trasmettere ai nostri giovani i valori che li rendano artefici di una nazione e di un mondo più giusti, solidali e fraterni". Lo ha detto il Papa nella omelia delle messa. "Per questo - ha aggiunto - vorrei richiamare tre semplici atteggiamenti: mantenere la speranza, lasciarsi sorprendere da Dio, e vivere nella gioia"

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
papabrasileaparecida
in evidenza
CDP, ospitato FiCS a Roma Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

Corporate - Il giornale delle imprese

CDP, ospitato FiCS a Roma
Gorno Tempini: “Agire come sistema unico”

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci

In viaggio con Ford Kuga Plug-In Hybrid alla scoperta delle bellezze di Vulci


Coffee Break

Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.