A- A+
Immobiliare
Le nuove tendenze delle case anti-Covid

Nuove sfide per il mercato immobiliare residenziale post Covid-19, che adesso si trova a fare i conti con un nuovo modo di vivere la casa, a prova di virus e batteri.

Quali saranno quindi le principali tendenze delle case dopo la grande emergenza sanitaria degli ultimi mesi? A tracciarne le dinamiche ci ha pensato solamente qualche giorno fa Immobiliare.it che in un suo recente articolo ha ripreso i trend raccolti dal Sole 24 ore. Vediamo i principali.

Addio al touch, ma la casa si fa più smart

Maniglie e tasti sono le principali superfici dove si concentrano i batteri, ed ecco perché gli operatori del settore stanno concentrando moltissime attenzioni nella messa a punto di strumenti con comandi touchless. Oltre agli ormai classici Alexa e Google Home, una grande innovazione arriva direttamente dalla Cina dove gli ascensori dell’azienda Anhui Easpeed Technology utilizzano per il loro funzionamento ologrammi 3d.

Il periodo di lockdown ha anche messo in evidenza l’importanza dei sistemi di sorveglianza, essenziali per vivere con maggiore serenità la vita quotidiana e sentirsi al sicuro. Proprio in questa direzione va la proposta della Bosh, che permette di localizzare persone all’interno di uno spazio anche senza segnale GPS.

Si rafforza il design green e la sostenibilità indoor

Non solo tecnologia, tra le nuove tendenze una grande importanza è quella riservata alle piante, in grado di migliorare l’estetica delle abitazioni e anche combattere l’inquinamento, distruggendo monossido di carbonio, polveri e batteri.

Tecnologia e green si intrecciano rivoluzionando anche le modalità di ricambio d’aria tra le pareti domestiche. Questo è il caso della Fabbrica dell’aria, una speciale cabina dove l’aria viene filtrata e ripulita utilizzando le peculiarità di foglie e terriccio.

Mai più senza: balconi, giardini, internet e privacy

Il confinamento ha senza dubbio evidenziato l’importanza di poter contare su una piccola porzione esterna, ecco quindi che oggi si punta molto sul costruire uno spazio confortevole e abitabile in terrazze, giardini e balconi. Essenziale è predisporre punti d’acqua e di elettricità adeguati e funzionali.

In parallelo si sta assistendo a un minore interesse per gli open space, soprattutto perché con il maggiore affermarsi dello smart working, si è riscoperta l’esigenza di ritagliarsi un po’ di privacy tra le mura domestiche; in aiuto su questo punto arrivano pannelli mobili e moderni vetri che sfiorandoli diventano opachi.

Loading...
Commenti
    Tags:
    case
    Loading...
    i più visti
    

    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault Captur, anche l’ibrido diventa accessibile a tutti

    Renault Captur, anche l’ibrido diventa accessibile a tutti


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.