A- A+
Immobiliare
Mutui e prestiti: crescita record nel primo trimestre 2021

Dopo un anno profondamente segnato dalla pandemia anche sul fronte immobiliare e dei prodotti di credito, arrivano i primi e incoraggianti segnali di ripresa. È infatti quanto emerge da una analisi di Crif, che rileva per il primo trimestre 2021 una sostanziale crescita delle domande di mutui e surroghe da parte degli Italiani, accompagnata anche da un aumento degli importi richiesti.

Mutui e surroghe a livelli che non si registravano da nove anni

Bisogna infatti andare tanto indietro nel tempo per rilevare valori come quelli raggiunti a gennaio, febbraio e marzo di quest’anno. In particolare, l’incremento complessivo delle richieste di mutui e finanziamenti ha toccato quota +9,6%, trascinato dalle performance da record di marzo (+55,8%); e si lascia alle spalle il quadro negativo dell’anno precedente, penalizzato dallo scoppio della crisi sanitaria in tutto il paese.

La rinnovata fiducia e probabilmente il desiderio di tornare a investire su un bene sempre caro agli italiani – la casa – si percepiscono anche dalla crescita dell’importo medio richiesto, che tocca il livello 136mila euro: + 2,6% rispetto allo stesso periodo del 2020, e soprattutto il valore più alto dal 2013 a oggi.

In questo contesto è risultato anche come l’importo più richiesto (una domanda su tre) sia compreso nella fascia che va dai 100 ai 150mila euro, mentre al secondo posto (25% del totale) c’è la classe di importo tra i 150 e i 300mila euro.

Infine, se si considera l’età dei richiedenti, emerge che i giovani sono i più propensi a rivolgersi agli istituti di credito: quasi una domanda su 3, infatti, è arrivata da persone under 35, magari alla prese con la difficile ricerca del finanziamento giusto per la prima casa, come spiegato in questo approfondimento di Immobiliare.it.

Rate più basse, ammortamento più lungo

Nonostante l’importo di mutui e finanziamenti richiesti sia aumentato, pare che si tenda a mantenere rate mensili più basse puntando su periodi di ammortamento ampi. La classe più richiesta è infatti quella tra i 26 e i 30 anni (26,4% del totale e + 3,9% rispetto al primo trimestre 2020). In generale, 8 domande su 10 prevedono un rimborso in più di 15 anni.

Commenti
    Tags:
    case
    Loading...
    Loading...
    in evidenza
    Claudio Baglioni compie 70 anni I fan gli dedicano un murales

    Roma

    Claudio Baglioni compie 70 anni
    I fan gli dedicano un murales

    i più visti
    in vetrina
    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter

    Lukaku, il Chelsea di Abramovic fa sul serio per strapparlo all'Inter


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off

    L 'Abarth 1000 SP degli anni sessanta rinasce sotto forma di una one-off


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.