A- A+
Immobiliare
Ristrutturare casa: come cambia il bonus infissi

Buone notizie per tutti coloro che per i prossimi mesi hanno in programma lavori di ristrutturazione in casa: come riportato da un articolo di Immobiliare.it, tra le agevolazioni confermate per il 2020 dalla nuova Legge di Bilancio c’è il cosiddetto bonus infissi e finestre. Vediamo insieme quali sono i requisiti per accedervi e quali sono le novità rispetto allo scorso anno.

Chi può accedere al bonus?

Per poter usufruire dell’agevolazione è indispensabile che l’immobile risponda a determinati requisiti: prima di tutto l’edificio o l’unità immobiliare su cui viene realizzato l’intervento dev’essere già esistente; il proprietario, poi, deve risultare in regola con il pagamento dei tributi.

Il bonus può riguardare immobili di qualsiasi categoria catastale, a patto che siano dotati di impianto di riscaldamento. Per quanto riguarda l’importo, la detrazione potrà essere applicata per una cifra non superiore ai 60 mila euro. In sede di dichiarazione dei redditi si potrà dunque detrarre il 50% sulle spese sostenute, con un rimborso della somma dilazionato in dieci anni.

Documenti da presentare

È indispensabile dotarsi della perizia di un tecnico che certifichi la conformità dell’intervento, dal momento che i nuovi infissi dovranno garantire determinate performance termiche. Sarà dunque prodotta una scheda tecnica che includerà:

  • i dati identificativi del contraente che ha sostenuto le spese;
  • quelli dell’edificio oggetto dell’intervento;
  • informazioni sul tipo di lavori effettuati e sul risparmio energetico ottenuto;
  • l’ammontare delle spese professionali e i dati necessari al calcolo dell’entità della detrazione.

Una volta conclusi i lavori si dovrà inviare tutta la documentazione all’ENEA entro 90 giorni.

Abolita la cessione del credito

La principale novità del 2020 riguarda l’abolizione della possibilità di ricorrere alla cessione del credito: non si potrà più ricevere, in alternativa alla detrazione fiscale, il contributo del 50% che prima veniva anticipato dal fornitore del servizio.

Loading...
Commenti
    Tags:
    case
    Loading...
    in evidenza
    Clicca qui e manda il tuo meme a mandalatuafoto@affaritaliani.it
    Dal Covid al tasso di natalità L'idea di Gallera in versione hot

    Coronavirus vissuto con ironia

    Dal Covid al tasso di natalità
    L'idea di Gallera in versione hot

    i più visti
    in vetrina
    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."

    Madonna seminuda e reggiseno trasparente: "Se vi scandalizza..."


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM

    1970,dalla collaborazione tra Citroen e Maserati nasceva la SM


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.