A- A+
Immobiliare
Sanificazione ambienti di lavoro: arriva il credito di imposta

Anche se molte aziende continuano a promuovere lo smart working per i propri lavoratori, ci sono attività che ne richiedono necessariamente la presenza in loco. Ne consegue che gli ambienti devono essere resi sicuri attraverso una serie di misure igieniche il cui costo sarà parzialmente rimborsato: è quanto prevede il DL Rilancio di cui Immobiliare.it ha parlato in un recente articolo.

Adeguamento degli ambienti: credito di imposta al 60%

Il decreto del 19 maggio prevede che possa essere rimborsato il 60% delle spese sostenute nel 2020 per questo tipo di interventi, per un importo massimo di 80 mila euro. Il credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti è cumulabile con altre agevolazioni o bonus fiscali, è cedibile a terzi (banche e intermediari finanziari) e si potrà utilizzare in compensazione. Tra i soggetti verso i quali è riconosciuto ci sono bar, ristoranti, alberghi, teatri e cinema, le associazioni e gli enti privati. Per quanto riguarda gli interventi volti a evitare la diffusione del Covid19 abbiamo l’acquisto di arredi di sicurezza e di apparecchi per il controllo della temperatura, la realizzazione o il rifacimento di spogliatoi, spazi medici, ingressi e ambienti comuni, l’acquisto di nuove tecnologie che facilitino lo svolgimento del lavoro.

Credito d’imposta anche per la sanificazione

Sono coperti da credito di imposta al 60% anche gli interventi per la sanificazione e l’acquisto di dispositivi di protezione per i lavoratori come per esempio termometri, termoscanner e i dispositivi necessari a garantire le distanze di sicurezza. In questo caso, però, il tetto massimo è di 60mila euro e ne potranno beneficiare tutte le persone fisiche esercenti arti e professioni così come gli enti non commerciali, compresi quelli del Terzo del settore. Il credito d’imposta per la sanificazione, utilizzabile solo in compensazione, può essere inserito nella dichiarazione dei redditi e non concorre alla formazione del reddito.

Loading...
Commenti
    Tags:
    case
    Loading...
    in evidenza
    Silvio Berlusconi senatore a vita? No, "seratone a vita". Lo striscione

    Costume

    Silvio Berlusconi senatore a vita?
    No, "seratone a vita". Lo striscione

    i più visti
    in vetrina
    BELEN IN BARCA: LATO B, SENO ESPLOSIVO, OMBELICO SEXY... LE FOTO

    BELEN IN BARCA: LATO B, SENO ESPLOSIVO, OMBELICO SEXY... LE FOTO


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Renault: la tecnologia ibrida e-tech in Italia con Clio, Captur e Megane

    Renault: la tecnologia ibrida e-tech in Italia con Clio, Captur e Megane


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.