A- A+
Immobiliare
Smart working: i consigli per risparmiare sulla bolletta

All’inizio si pensava che fosse questione di qualche settimana, ma ormai ci siamo abituati a restare in casa il più a lungo possibile e, soprattutto, a lavorare in smart working. Ma se da un lato si risparmia su carburante e abbonamento ai mezzi pubblici, dall’altro si rischia l’impennata dei consumi elettrici o del gas. Un articolo di Immobiliare.it riporta alcuni accorgimenti che si possono mettere in pratica per evitare di ritrovarsi con bollette troppo elevate e limitare l’impatto ambientale della propria abitazione.

Più luce naturale e attenzione al pc

Prima di tutto, la luce. Con l’arrivo della primavera e le giornate che si allungano, è bene sfruttare quella naturale ogni volta che si può. Per il resto, è utile ricorrere a lampade a LED, che possono abbattere i consumi anche del 50% rispetto alle classiche a incandescenza. E, naturalmente, ricordarsi di spegnere la luce ogni volta che si esce da una stanza.

Ma smart working significa soprattutto uso continuativo del computer. A questo proposito è bene regolare la luminosità del monitor e impostare il risparmio della batteria. In particolare, nei portatili questi parametri possono essere programmati manualmente e con rapidità. Inoltre, è bene eliminare lo screensaver e impostare lo spegnimento automatico dello schermo quando non viene utilizzato. Se poi si sta per andare in pausa pranzo, è meglio premere il tasto off piuttosto che lasciare il pc in stand-by.

Buone prassi per l’ambiente

Per quanto riguarda la vita quotidiana, diventa oggi ancora più importante poter contare su una caldaia efficiente, che limiti gli sprechi di energia. Un altro trucco utile è quello di riscaldare una sola stanza per volta, magari proprio quella in cui si lavora e si trascorre la maggior parte del tempo. Tra l’altro, con le temperature esterne che si stanno pian piano alzando, non è più così necessario che i termosifoni siano al massimo. E anche quando si arieggia la casa, bisogna cercare di non lasciare aperte le finestre per più di qualche minuto, in modo da non disperdere il calore. Consigli che, peraltro, non sono solo ottimi per il portafogli, ma anche per l’ambiente e il Pianeta.

Loading...
Commenti
    Tags:
    case
    Loading...
    in evidenza
    Conquista pure Melania... Rocco Casalino inarrestabile

    Il portavoce del premier

    Conquista pure Melania...
    Rocco Casalino inarrestabile

    i più visti
    in vetrina
    Mario Balotelli, gol in spiaggia: conquista e bacia una turista. Sul mercato..

    Mario Balotelli, gol in spiaggia: conquista e bacia una turista. Sul mercato..


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Citroen Méhari, la cabriolet innovativa e originale

    Citroen Méhari, la cabriolet innovativa e originale


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.