A- A+
Innovazione
Il risparmio energetico corre all'insegna dell'innovazione. Il progetto Graded

L’innovazione nella riqualificazione energetica di edifici pubblici, il caso dell’Azienda ospedaliera universitaria della Federico II: è il progetto pioneristico che Graded, società guidata da Vito Grassi che opera da oltre 60 anni nel mercato della progettazione, realizzazione, installazione, gestione e manutenzione di impianti ad alta efficienza, porterà al “Forum Sistema Salute”, il 10 e 11 ottobre alla Stazione Leopolda di Firenze, con una best practice made in Napoli. L’occasione è data dall Think Tank sui “nuovi contratti di rendimento energetico” dove Michele Cecere, esperto in gestione energia e responsabile “Rinnovabili” di Graded (nella foto), porterà un caso considerato “pionieristico”, se si considera che la legge sull’applicazione di questi nuovi contratti vincolati al raggiungimento del risparmio energetico è solo del 2014. Si tratta della progettazione e realizzazione di un sistema di efficientamento realizzato nel 2003-2004 e gestito nei quindici anni successivi presso il Policlinico Federico II di Napoli con risultati, in termini di performance (risparmio energetico), che hanno consentito la copertura finanziaria non solo delle opere previste ma anche di ulteriori lavori di adeguamento impiantistico.

Il bando di gara, aggiudicato alla Graded in Ati con altre tre aziende (Cofathec Servizi Spa, Siram Spa e Thermofrigor Sud Srl) richiedeva la progettazione e realizzazione di un impianto di trigenerazione, nonché un adeguamento delle centrali termica e frigorifera, gestendo nei 9 anni successivi gli impianti e un multi global service tecnologico.

Rispetto al precedente assetto impiantistico, in 14,5 anni di attività è stato garantito un risparmio economico all’Azienda Ospedaliera superiore ai 19 milioni di euro e  120mila ore di funzionamento, con una media complessiva del 94,05%. Il Forum della Sostenibilità e Opportunità nel Settore della Salute è un'occasione di confronto per chi lavora nell'ambito della Sanità italiana. Più di 40 eventi e oltre 500 tra relatori, facilitatori, giornalisti animeranno alla Stazione Leopolda un programma  fortemente improntato all’attualità. Nella due giorni si guarderà all’innovazione in tutte le sfumature possibili: progressiva, dirompente, frugale, “reverse", e si ricercheranno elementi per risolvere la distanza che tuttora permane tra i benefici possibili e il trasferimento nelle pratiche.

 

 

Commenti
    Tags:
    universitàfederico iinapolienergia
    in evidenza
    La confessione di Francesca Neri "Sono una traditrice seriale"

    Guarda la gallery

    La confessione di Francesca Neri
    "Sono una traditrice seriale"

    i più visti
    in vetrina
    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa

    Nexi Debit Premium: una nuova carta di debito esclusiva su rete Visa


    casa, immobiliare
    motori
    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era

    Nuova Opel Astra, inizia una nuova era


    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Cambia il consenso

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.