L'alcol uccide più del fumo e della strada

In Italia muoiono ogni anno circa 17.000 persone a causa del consumo eccessivo di alcol. Una peso anche per l'economia del Paese: i costi di mortalita', perdita di produttivita' e sanitari equivalgono al 3,5% del Pil. Sono i dati diffusi dall'Istituto Superiore di Sanita' in occasione dell'Alcohol Prevention Day

Alcol Adolescenti

La bottiglia uccide più della droga e degli incidenti stradali messi insieme. In Italia muoiono ogni anno circa 17.000 persone a causa del consumo eccessivo di alcol. Una strage che pesa anche sull'economia del Paese: i costi di mortalita', perdita di produttivita' e sanitari equivalgono al 3,5% del Pil. Sono i dati diffusi dall'Istituto Superiore di Sanita' in occasione dell'Alcohol Prevention Day. La dipendenza dall'alcol e' un problema molto diffuso: alcune ricerche dimostrano che in Europa ne soffrono ogni anno più di 14 milioni di persone. In Italia gli alcolisti sono piu' di 1,5 milioni. Molte di più, 9 milioni, sono le persone che, seocndo l'Organizzazione mondiale della sanità, consumano  un livello di alcol tale da mettere a rischio la salute.

"Conta i bicchieri, perche' loro contano", e' il titolo della campagna per sensibilizzare sulla riduzione del consumo di alcol. Perchè, a oggi, l'obiettivo terapeutico primario dell'alcol dipendenza è uno: l'astinenza. Tuttavia, con un tasso di recidiva che puo' essere dell'80%, l'astinenza totale non rappresenta, per molti pazienti, un punto d'arrivo realistico. La riduzione del consumo di alcol offre ai pazienti e ai medici un'opzione terapeutica importante. Il manifesto - realizzato in collaborazione con il Centro di Alcologia e Patologie Correlate di Careggi (Firenze) da Lundbeck Italia, azienda farmaceutica specializzata nel trattamento dei disturbi del Sistema Nervoso Centrale - ha l'obiettivo di sensibilizzare sulla riduzione del consumo di alcol. Secondo le stime dell'Oms, l'alcol rappresenta in Europa il secondo fattore di rischio di malattia e morte prematura (dopo il tabacco), con costi sanitari, economici e sociali altissimi. Sempre l'Oms stima che l'alcol provochi, nel mondo, 2 milioni e mezzo di morti ogni anno. "L'alcol dipendenza" - dichiara il Prof. Mauro Ceccanti, Direttore del Centro di Riferimento Alcologico della Regione Lazio, Universita' La Sapienza - "e' una malattia cronica recidivante che agisce sul Sistema Nervoso Centrale e ne modifica la funzione. La sua azione si manifesta in vari stadi che si succedono nel tempo e che comportano una modificazione plastica del Sistema Nervoso Centrale". Attualmente il trattamento standard dell'alcol dipendenza e' la terapia multifattoriale che associa il trattamento farmacologico con l'approccio psicologico, il counseling, la psicoterapia per raggiungere e l'astinenza.


Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

Abiti sartoriali da Uomo, Canali

Dal 1934 Canali realizza raffinati abiti da uomo di alta moda sartoriale. Scopri la nuova collezione Canali.

In evidenza

Ascolti, Isola dei Famosi top Harry Potter batte Floris

I sondaggi di

Secondo te, chi ha maggiori possibilità di sconfiggere Matteo Renzi alle prossime elezioni politiche?

RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it