Roma, 15 set. (Labitalia) - Cercasi smart worker. Cominciano a comparire sui social media specializzati come Linkedin e sui giornali annunci di ricerca di smart workers, anche per ruoli chiave come manager o impiegato amministrativo contabile. Qualche società di selezione di Milano cerca ruoli anche importanti, ma con contratti tirocinio/stage: insomma, cerca addirittura una o uno 'smart-stagista'. Cambiano i tempi e cambiano le offerte di lavoro, verrebbe da dire. Ma quanto sono realmente efficaci e anche etici questi annunci? Adnkronos/Labitalia lo ha chiesto a due esperti: Michele Tiraboschi, giuslavorista, docente all'Università di Modena e Reggio Emilia, nonché coordinatore scientifico di Adapt, e Mario Straneo, amministratore delegato di QuoJobis, importante agenzia del lavoro presente in tutto il territorio nazionale."Mi pare un annuncio -risponde Tiraboschi a proposito dello stagista-molto critico se non illecito. Lo smart working vale solo per il lavoro dipendente, non per gli stage. Così è ingannevole. E comunque questa agenzia ha l'autorizzazione per la sola ricerca e selezione del personale e dunque non può per legge promuovere tirocini (che competono alle agenzie di intermediazione o di somministrazione o ai cpi)". Insomma, non basta un annuncio. Occhio anche a chi lo inserziona. "Chiaro che dovrei verificare eventuali regimi regionali derogatori -aggiunge Tiraboschi, da sempre molto attento a ciò che si muove attorno agli annunci di lavoro- ma qui per normativa nazionale non è possibile. Detto ciò, l'annuncio è molto ambiguo. Chi legge e non conosce il diritto del lavoro trova le parole 'working' cioè lavoro, 'sede di lavoro', 'figura da inserire', per poi però usare uno schema di non lavoro come lo stage". Un metodo di recruiting dubbio, e anche sulla qualità del lavoro Tiraboschi ha qualcosa da dire. "Un tirocinio da remoto rischia poi di essere solo lavoro senza una guida, una formazione, un tutor costantemente presente. Chiaro anche che il web è pieno di questi annunci e che sui portale di garanzia giovani si trova spesso anche di peggio. Per cui la cosa forse non interessa a nessuno", spiega.Uno stage senza affiancamento non è uno stage. Dunque, anche qui occhio a cosa viene proposto: se manca la formazione in maniera continuativa non può essere né tirocinio né stage. Anche e soprattutto da casa.Questo è quello che sottolinea anche Mario Straneo: “La prima osservazione da fare -dice- è che deve esistere sempre una congruità tra tipologia contrattuale e posizione lavorativa, anche se le impostazioni informatiche possono indurre all’errore, come a volte accade per le ricerche sul web". E non solo. Attenzione alla definizione di smart worker. "La seconda osservazione -spiega l'ad di QuoJobis- riguarda la differenza tra telelavoro, smart working e lavoro da remoto. Le prime due sono modalità ben definite, la prima addirittura introdotta oltre 20 anni orsono, che prevedono modalità e mansioni specifiche e non genericamente la possibilità di lavorare da casa. La modalità errata e non normata potrebbe arrecare problemi di produttività alle aziende nel lungo periodo".Le agenzie per il lavoro, soggetto autorizzati all'intermediazione di manodopera, si rendono garanti anche del giusto inquadramento professionale. "Il nostro compito, come operatori del settore, è anche quello sensibilizzare le aziende affinché identifichino correttamente le loro esigenze e di non commettere errori tali da fuorviare chi è in cerca di un’opportunità professionale. Per le competenze specifiche in tema di lavoro le agenzie per il lavoro saranno fondamentali per la ripartenza delle attività produttive”, conclude Straneo.

in evidenza
30 anni da professionista dilettante Autobiografia artistica del Liga

Il rigoletto

30 anni da professionista dilettante
Autobiografia artistica del Liga

in vetrina
Previsioni meteo: da lunedì pioggia in tutta Italia e neve sopra i 1200 metri

Previsioni meteo: da lunedì pioggia in tutta Italia e neve sopra i 1200 metri

motori
Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo

Mirafiori, il più grande complesso di FCA nel mondo

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Just Cavalli Milano: è tempo di Brunch, perché il pomeriggio è la nuova notte!
Francesca Lovatelli Caetani
Lo Statuto dell’Organizzazione delle Nazioni Unite compie 75 anni
Paolo Brambilla - Trendiest
Mario Picozza, Presidente di ANDeA, lancia un appello per la Dermatite Atopica
Redazione Trendiest News

I sondaggi di AI

Nuovo Dpcm, come giudichi le misure del governo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.