Roma, 14 lug. (Adnkronos/Labitalia) - Prende il via oggi la nuova campagna di comunicazione '#allYOUneedisLEASE', lanciata da Assilea insieme ai principali operatori di leasing e noleggio, che racconta i vantaggi e le opportunità che il leasing e il noleggio offrono nell’ottica di un’economia smart, green e digital. Secondo l'Associazione italiana leasing, infatti, "il leasing e il noleggio incentivano la sostituzione del parco veicoli e dei beni strumentali con altri a più basse emissioni e minor consumo, sostengono le pmi nella trasformazione digitale e nella competizione internazionale, sono il primo partner finanziario per l’accesso alla Nuova Sabatini e la Tecno Sabatini e affiancano i professionisti nel rinnovamento degli strumenti di lavoro. Anche il Green New Deal voluto dalla Commissione Ue individua chiaramente il lease come il mezzo per spingere l’affermazione di un’economia sostenibile e circolare", sottolinea Assilea. Ma, spiega Assilea, "i provvedimenti previsti per rilanciare i consumi e l’economia dopo la crisi post pandemia da Covid-19, riguardano principalmente incentivi legati alla modalità 'acquisto' e Assilea, "per sensibilizzare il mercato e le imprese e, non ultimo, istituzioni e politica, parte appunto oggi con la campagna '#allYOUneedisLEASE', presentata alla stampa, che racconta i vantaggi e le opportunità che il leasing e il noleggio offrono nell’ottica di un’economia smart, green e digital. Su http://www.allyouneedislease.it". Aderiscono all’iniziativa 21 primarie società di leasing e noleggio, fra cui quelle dei maggiori gruppi bancari del Paese: Alba Leasing, Banca Ifis, Banca Privata Leasing, Bcc Lease, Bnp Paribas leasing solutions, Claris leasing, Credemleasing, Crédit Agricole leasing Italia, De Lage Landen International, Euroconsult Rental Division, Grenke Locazione, Hypo Vorarlberg Leasing, Iccrea BancaImpresa, Illimity, Intesa Sanpaolo, Mps Leasing & Factoring, Bper Leasing-Sardaleasing, Sella Leasing, SelmaBipiemme Leasing, Ubi Leasing, UniCredit Leasing. Aderiscono altresì alcune società outsourcer quali Gobid International Auction GrouP e Sadas."E’ la prima volta che diverse società di leasing, noleggio a lungo termine e istituti bancari si trovano a condividere una comune iniziativa di comunicazione e già questa è una presa di posizione, evidentemente non urlata, ma molto forte, che testimonia la necessità e la richiesta di una spinta più incisiva da parte delle istituzioni", commenta il direttore generale di Assilea, Luigi Macchiola."Con il lease le imprese hanno a disposizione uno strumento flessibile ed efficiente per far ripartire rapidamente gli investimenti, il più adatto ad acquisire i sistemi e le tecnologie più avanzati senza bisogno di ricorrere a liquidità immediata, aumentando la produttività, ed è la chiave del Green Deal per arrivare a zero emissioni nel 2050 -continua Macchiola- non vi è motivo alcuno perché non sia posto al centro delle politiche di rilancio economico del Paese”."In altre parole: il Lease qui e ora -conclude Macchiola- considerando i dati di maggio che vedono una risalita degli investimenti in leasing e noleggio che accompagnano la volontà di ripresa, con una buona progressione in settori strategici come la mobilità elettrica o ibrida, la sanità, l’agricoltura, i macchinari per elaborazione dati”.Secondo i dati Assilea, nel 2019 sono stati finanziati poco meno di 30 miliardi di euro in lease, di cui oltre la metà nel comparto automotive, oltre un terzo nel comparto dei beni strumentali, un 13,6% in immobili prevalentemente non residenziali, un 2% circa nell'aeronavale e ferroviario (soprattutto leasing nautico). Nei primi cinque mesi del 2020 la flessione dello stipulato ha superato il 34% rispetto allo stesso periodo dell'anno precedente a causa del lockdown, tuttavia i dati di maggio mostrano rispetto ad aprile il raddoppio dei volumi di stipulato complessivi, dovuto ad una sensibile ripresa, sia nell'auto, sia nello strumentale, sostenuta soprattutto dalla formula del noleggio a lungo termine e del leasing operativo che - nei primi cinque mesi dell'anno - ha superato il 32% dello stipulato complessivo.Il leasing, spiegano da Assilea, finanzia la mobilità sostenibile, con il 50% delle immatricolazioni di autovetture elettriche nel 2019 e con un ulteriore +50% di autovetture elettriche finanziate in leasing ai privati nel 2020. Nel primo quadrimestre dell’anno è cresciuto il numero di contratti in settori rivelatisi strategici dall'esperienza Covid-19, quali la sanità (+3% nel numero contratti) e la logistica. Si conferma, conclude Assilea, l'importanza già evidenziata nel 2019 nei settori della digitalizzazione - con il leasing di macchinari per elaborazione e trasmissione dei dati che si conferma al primo posto per numero di contratti di beni strumentali e presenta un raddoppio dell'importo medio rispetto allo scorso anno - l'agricoltura - con un peso del leasing di macchinari agricoli che raggiunge il 18% dello stipulato leasing strumentale.

in evidenza
L'ironia del web colpisce ancora Stavolta nel mirino c'è Di Maio

Costume

L'ironia del web colpisce ancora
Stavolta nel mirino c'è Di Maio

in vetrina
Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

motori
Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Sinaptica conferma il trend di ripresa della produzione industriale italiana
Paolo Brambilla - Trendiest
Si metta in lockdown chi ha paura e può vivere senza lavorare
Giampaolo Giorgio Berni Ferretti presenta il suo libro MILANOVENTUNOPUNTOZERO
Paolo Brambilla - Trendiest

I sondaggi di AI

Emergenza coronavirus, pensi che ci sarà un nuovo lockdown in autunno?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.