Roma, 13 apr. (Labitalia) - "Il governo ce l'ha con le imprese del settore estetico, visto che è stata disattesa una sentenza del Tar che sosteneva l'apertura dei centri estetici". Lo dice all'Adnkronos/Labitalia Roberto Papa, segretario nazionale Confestetica, associazione nazionale estetisti. "A gennaio - ricorda - il governo ha avuto la felice idea di chiudere i centri estetici, lasciando però aperti i parrucchieri; abbiamo fatto ricorso e abbiamo vinto. Nella sentenza c'è scritto che c'è stato un abuso di potere e che i relativi provvedimenti adottati dai tre dpcm sono illogici e immotivati"."Il mondo dell'estetica - sottolinea Papa - non va bene per il governo, così come non va bene il settore della ristorazione e dei maestri di sci. Perché se il presidente del Tar dice di riaprire i centri estetici, che sono servizi essenziali, non bisogna fare discriminazione tra una categoria e l'altra"."Con un secondo ricorso stiamo chiedendo di riaprire anche in zona rossa. Ci sono - rimarca - i medici estetici che sono aperti, così come il podologo e queste figure effettuano lo stesso tipo di attività che fa l'estetista. Stiamo, comunque, parlando di trattamenti estetici". "La Corte di giustizia, l'Agenzia delle entrate, il Mef e il ministero della Salute - elenca - hanno specificatamente scritto e bacchettato medici estetici dicendolo loro che alcuni trattamenti che fanno, come i botox, non sono sanitari e, quindi, ci si dovrebbe pagare l'Iva". "Inoltre - spiega Roberto Papa - i medici estetici hanno la licenza per fare trattamenti sanitari e non per fare trattamenti estetici. In Italia si contano 35mila centri estetici e circa 80mila persone occupate, di cui il 98,7% sono donne che devono fare i conti con ristori pari al 3-4% del fatturato".

in evidenza
Feltri attacca Salvini: "E' in un impasse drammatico"

Cronache

Feltri attacca Salvini: "E' in un impasse drammatico"

in vetrina
Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...

Elettra Lamborghini senza il reggiseno. Wanda Nara esplosiva e...

motori
Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

Nuova Jeep® Wrangler 4xe plug-in hybrid,ordinabile in Italia

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
Sondaggio Ispsos su popolarità dei leader: Conte stacca ancora tutti
Fedez replica a Di Mare: “Se Rai3 non c’entra, perché...."
"Il coraggio di cambiare": Roma, sognando una capitale moderna


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.