Roma, 8 nov. (Labitalia) - Complessivamente, dall'autunno 2007 all'inverno 2015 l'occupazione nel manifatturiero italiano è calata di quasi 800 mila posti lavoro (-17,1%). Lo indica il Rapporto sugli scenari industriali del Csc. L'aggiustamento verso il basso dell'input di lavoro, in termini sia di orario sia di numero di persone impiegate, è avvenuto soprattutto durante la seconda recessione; ciò ha sostenuto la produttività nonostante un andamento alquanto fiacco del valore aggiunto.  Dalla primavera del 2015 si osserva un cambiamento di rotta, sottolinea il Csc: il monte ore lavorate è aumentato del 5,2% (fino a metà 2017), prevalentemente per l'allungamento degli orari di lavoro; l'occupazione ha fatto registrare un +1,5%, circa 60 mila addetti in più. Il dato occupazionale della sola manifattura risente della distruzione del 25 per cento dell'apparato industriale. Un apparato che grazie agli strumenti di Industria 4.0 - osserva - si sta ricostituendo mentre già si apprezzano gli effetti del nuovo corso sull'ammontare complessivo di posti di lavoro creati nell'economia italiana che ha quasi raggiunto il milione.

in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

in vetrina
CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

CDP, approvato Piano Strategico. Gorno Tempini: "Occasione senza precedenti"

motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross

i più visti
i blog di affari
Green Pass più esteso per i guariti dal Covid: appello al Governo
L'opinione di Tiziana Rocca
"No Green Pass esclusi dalla vita sociale come se non fossero cittadini"
L'OPINIONE di Diego Fusaro
Caso Beccaglia: "Io, donna e medico, dico che non è violenza sessuale"



Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.