Roma, 16 ott. (Labitalia) - Il fondo paritetico interprofessionale Formazienda pubblica il quarto avviso del 2020 e stanzia altri 5 milioni di euro raggiungendo quota 16 milioni destinati nel 2020 alle azioni formative per la professionalizzazione delle risorse umane. Il fondo, nato dall’organizzazione datoriale Sistema Impresa e dal sindacato dei lavoratori Confsal, dal 2008 ad oggi ha finanziato i piani formativi delle aziende con particolare riferimento alle Pmi per un totale di oltre 140 milioni di euro.“L’ultimo avviso di Formazienda - spiega il direttore, Rossella Spada - si cala perfettamente nella situazione attuale in cui il sistema produttivo nazionale è chiamato a uno sforzo ingente per superare la crisi innescata dal Covid. Dobbiamo mettere le imprese e i lavoratori nelle condizioni di poter aumentare la produttività e la competitività. Si tratta di un obiettivo che può essere raggiunto solo adeguando alle nuove sfide le competenze e le conoscenze delle risorse umane. Una necessità che, in questa fase, si unisce all’esigenza di limitare le ricadute negative dell’emergenza sul piano occupazionale. Più formazione significa più efficienza per le aziende ma anche più occupabilità e maggiori garanzie per i dipendenti”. Tra le tematiche e le priorità dell’avviso, figurano alcuni filoni di intervento che sono propedeutici a contrastare gli effetti negativi della pandemia: la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica; la tematica della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro attraverso l’adozione di un Modello di organizzazione e gestione (Mog) da parte delle aziende; il supporto al settore sanitario, sociosanitario e farmaceutico; la formazione degli inoccupati e dei disoccupati.“Ogni nostro intervento risponde all’obiettivo di reagire davanti a un contesto economico e sociale specifico - spiega il direttore Spada - a partire dal quale le parti sociali che esprimono la governance del fondo indicano la strategia da seguire. Introducendo premialità per alcuni contenuti è possibile conferire una maggiore efficacia all’iniziativa di finanziamento". "La transizione all’economia digitale, l’innalzamento del livello di sicurezza in ambito lavorativo, gli aiuti al settore sanitario e sociosanitario che sono stati tra i più colpiti durante la fase acuta dell’emergenza e che potrebbero finire nuovamente sotto pressione, il sostegno alle esperienze volte ad includere stabilmente in azienda gli inoccupati o i disoccupati sono tutte azioni rivolte a respingere l’aggressione del Covid dando una prospettiva di rilancio e di ripresa”, aggiunge. Attualmente, sono 112mila le aziende iscritte al fondo Formazienda per un totale di quasi 800mila lavoratori. Il fondo ha due sedi, a Roma e a Crema a pochi passi da Milano, ed è proprio nel cuore produttivo del Nord-Ovest che il fondo ha iniziato ad operare con una predilezione per il terziario anche se ormai è attivo su tutto il territorio nazionale attraverso una rete capillare di enti di formazione e di aziende appartenenti anche all’artigianato, al manifatturiero e in minima parte al settore primario.

in evidenza
Fedez spiega la mascherina Siffredi come metterlo nel...

Coronavirus vissuto con ironia

Fedez spiega la mascherina
Siffredi come metterlo nel...

in vetrina
Grande Fratello Vip 5, ELISABETTA GREGORACI CAOS PER LA FRASE A DAYANE MELLO. Gf Vip 5 News

Grande Fratello Vip 5, ELISABETTA GREGORACI CAOS PER LA FRASE A DAYANE MELLO. Gf Vip 5 News

motori
Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente

Arriva la nuova Fiat Panda: più eco, più tecnologica e più divertente

i più visti
Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

i blog di affari
SCRITTURE CONTABILI OBBLIGATORIE NELLA LEGGE 3/12 art. 9 comma 3
Ascolti tv, Rai: stop del Pd a rinnovo Salini, Orfeo verso Rai Uno
Di Klaus Davi
Esercito per strada, coprifuoco, divieto di assemblea: che sta succedendo?

I sondaggi di AI

Nuovo Dpcm, come giudichi le misure del governo?


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.