Roma, 14 lug. (Adnkronos/Labitalia) - “La nomina di Marcella Mallen a copresidente Asvis è un riconoscimento delle sue indubbie capacità valoriali e professionali e della validità dell’impegno del management italiano per portare il proprio contributo anche a livello sociale nello sviluppo del Paese. Manageritalia, Cida, e tutte le federazioni del management italiano che essa rappresenta, hanno a ragione puntato su Prioritalia e su di lei e mai come oggi, in questo frangente di necessaria ridefinizione dei paradigmi economici e sociali, questa scelta si rivela centrata e foriera di sviluppi a vantaggio di tutto il sistema e il Paese. Un plauso va anche a quel migliaio di manager che in questi hanno prestato volontariamente le loro competenze per dare mente, braccia e gambe alle tante iniziative attuate a livello civile da Prioritalia”. E' quanto dichiara Mario Mantovani, presidente Manageritalia e Cida. Marcella Mallen, presidente della Fondazione Prioritalia, è stata nominata copresidente di Asvis, l’Alleanza italiana per lo sviluppo sostenibile. La nomina è avvenuta lunedì 12 luglio nel corso dell’assemblea degli aderenti su proposta del presidente di Asvis, Pierluigi Stefanini. La decisione di istituire questa nuova figura di vertice in Asvis conferma la validità dell’impegno civico e culturale della comunità manageriale che, tramite Prioritalia, si focalizza sulla ricerca e la promozione di nuovi paradigmi dello sviluppo incentrati sulla sostenibilità, la restituzione delle competenze, l’educazione, l’etica digitale, la diversità e la parità tra generi e generazioni. Il ruolo assunto così da Prioritalia e quindi da management e alte professionalità all’interno dell’Alleanza Italiana per lo Sviluppo Sostenibile è un impegno determinante e un chiaro riconoscimento al lavoro della Fondazione nata nel 2017 su iniziativa di Manageritalia e Cida che oggi, con Marcella Mallen e Filippo Salone, coordina il gruppo di lavoro dell’Asvis dedicato all’obiettivo 16 dell’agenda 2030 delle Nazioni Unite, 'Pace, giustizia e istituzioni solide'. Laureata in giurisprudenza, Marcella Mallen ha ricoperto ruoli dirigenziali nell’area delle relazioni industriali e di gestione e sviluppo delle risorse umane. Per il nostro sistema associativo ha guidato per dieci anni l’associazione di Manageritalia di Lazio, Abruzzo, Molise, Umbria e Sardegna ed è stata presidente del Cfmt, il Centro Formazione Management del Terziario.

in evidenza
Paragone, picconate a Burioni "Ti ho denunciato e...". VIDEO

Politica

Paragone, picconate a Burioni
"Ti ho denunciato e...". VIDEO

in vetrina
Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

Pasta Garofalo, il pastificio presenta il suo primo Report di Sostenibilità

motori
Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

Stellantis: tornano gli incentivi statali per i veicoli commerciali leggeri

i più visti
i blog di affari
Covid, lockdown in autunno: la colpa sarà dei non benedetti dal siero
L'OPINIONE di Diego Fusaro
E' nata la figura del “Servo di Stato”. Con Draghi il popolo diventa cagnolino
di Maurizio De Caro
"Tutti in presenza". Nessun obbligo vaccinale per la scuola


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.