A- A+
Libri & Editori
Arianna Huffington: "Ecco come ridefinire il concetto di successo"

L’attuale modello di successo, che si identifica con superlavoro, esaurimento da stress, mancanza di sonno, lontananza dalla famiglia, connessione 24 ore su 24, non funziona. Non funziona per le aziende, né per le società in cui è il modello dominante, né per il pianeta. Non funziona per le donne, e neanche per gli uomini. Da questa consapevolezza, Arianna Huffington, la creatrice dell’impero dell’informazione online Huffington Post – con sedi in tutto il mondo compresa l’Italia – lancia la sua sfida per ridefinire il concetto stesso di successo oltre il binomio potere e denaro, in sintonia con ciò che davvero ci rende felici. Per fare ciò, sostiene, occorre includere nei parametri che lo definiscono una “terza metrica” che tenga conto del benessere, del buonsenso, della nostra capacità di meravigliarci e soprattutto di fare la differenza nel mondo. Una “chiamata” ad agire per rendere la nostra vita più significativa e felice. Un movimento destinato a fare il giro del mondo e a ribaltare le nostre convinzioni sul successo

Tags:
arianna huffingtoncambiare passorizzoli
Loading...
in evidenza
Patrik Schick, gol da antologia La sensuale Krystina festeggia

Euro2020 show

Patrik Schick, gol da antologia
La sensuale Krystina festeggia

i più visti
in vetrina
Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...

Raffaella Fico, mostra il doppio "punto di vista" (le foto). E Wanda Nara...


casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.