A- A+
Libri & Editori
Chiarelettere-Salone, la polemica continua. E aiuta le vendite di Bisignani...
Saltata la presentazione del libro/ Bisignani: "Il Salone mi ha censurato" - LE TRE INTERVISTE


La presentazione de "Il direttore" (Chiarelettere), la spy story di Luigi Bisignani, è saltata. Lettera 43 parla di pressioni da parte di Rcs (su Affaritaliani.it leggi i retroscena, la replica del direttore del Salone Ernesto Ferrero, che smentisce categoricamente, e l'intervento dell'editore Lorenzo Fazio). L'autore del libro, coinvolto in alcune tra le più clamorose inchieste giudiziarie degli ultimi anni, al telefono con Affaritaliani.it non nasconde la delusione: "Non so se siano arrivate queste pressioni. Ma, come diceva Andreotti, a pensar male...". E sul Salone: "Ho subito un danno e mi sento censurato. Il Salone del libro, l'evento più importante sull'editoria, che annulla un incontro dedicato proprio all'editoria... il colmo" - LEGGI LE TRE INTERVISTE

 

FELTRI "SOLIDALE"

Vittorio Feltri boicotta il Salone di Torino. "Solidale con Bisignani"

"La dichiarazione dell'onorevole Picchioni secondo la quale Chiarelettere sarebbe stata d'accordo a non fare la presentazione al salone del libro di Luigi Bisignani, Il direttore, sorprende per la totale falsità. Ribadisco che mi era stato comunicato che la presentazione si sarebbe tenuta il primo giorno e così io avevo riferito alla stampa. Poi  è saltato tutto. La presentazione di un altro libro della casa editrice, Sia fatta la mia volontà, di Marina Sozzi non c'entra nulla. Dispiace che il presidente del Salone sia costretto a confondere i fatti per difendere una scelta sbagliata e totalmente inopportuna".

Lorenzo Fazio, editore di Chiarelettere, ha risposto con questo duro intervento a Rolando Picchioni, presidente della Fondazione per il libro, che aveva anche parlato di "autentica farneticazione" dopo che lo stesso Fazio aveva dichiarato: "Evidentemente i contenuti del thriller di Bisignani non sono ben visti nell'anno in cui il Vaticano è ospite d'onore della rassegna".

Non accenna dunque a chiudersi la polemica nata a seguito della mancata presenza di Luigi Bisignani - in libreria con la sua nuova spy story - al Salone del libro di Torino (nel box le interviste di Affaritaliani.it a Lorenzo Fazio, al direttore del Salone Ferrero e allo stesso Bisignani, ndr).

Ma questa polemica sta aiutando le vendite de "Il direttore"? Affaritaliani.it lo ha chiesto allo stesso Fazio, che commenta soddisfatto: "Il libro, uscito venerdì, è partito molto bene. Non so quanto la polemica abbia contributo, ma è un dato di fatto che molte librerie lo stanno riordinando...".

@PrudenzanoAnton

Il direttore
 

 

Tags:
chiareletteresalone di torinoluigi bisignanilorenzo fazio
Loading...
Loading...

i più visti

Zurich Connect

Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

casa, immobiliare
motori
Nuovo Renault Arkana, il SUV della Losanga arriva in Europa

Nuovo Renault Arkana, il SUV della Losanga arriva in Europa


RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
Finalità del mutuo
Importo del mutuo
Euro
Durata del mutuo
anni
in collaborazione con
logo MutuiOnline.it
Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.