A- A+
Libri & Editori
Kurt Cobain, tributo a fumetti a 20 anni dal suicidio

Il 5 aprile del 1994 Kurt Cobain mette fine a una vita che lo ha reso, suo malgrado, portavoce di una generazione. Il colpo di fucile con cui il frontman dei Nirvana ha deciso di cancellare i propri tormenti non si è portato via soltanto la voce, straziata e straziante, di album ormai immortali della storia del rock.

Perché Cobain è stato tanto altro. È stato un bambino allegro e spontaneo, irresistibile nel suo entusiasmo; un adolescente complicato, sempre fuori posto e in fuga da una provincia popolata solo da “idioti, cavernicoli e taglialegna”; un ragazzo curioso, nei cui occhi la scoperta liberatoria del punk ha fatto brillare una fiamma che non avrebbe mai potuto spegnersi lentamente, ma solo bruciare in quello che al mondo è sembrato un attimo meraviglioso e irripetibile.

L'AUTORE DEL GRAPHIC NOVEL (CON PREFAZIONE DI DAVIDE TOFFOLO) - TUONO PETTINATO (Andrea Paggiaro, 1976) è tra i più quotati giovani autori di fumetto italiani. Ha collaborato a diverse riviste tra cui “ANIMALs” e “Repubblica XL”; firma ogni martedì la seguitissima rubrica Tippi Tuesday del portale web “Fumettologica” e pubblica su “Linus” la serie umoristica Viaggio in Italia. Tra i suoi libri a fumetti, Apocalypso! Gli anni dozzinali (Coniglio Editore), Il magnifico lavativo (TopiPittori), Corpicino (Grrržetic) e, per Rizzoli Lizard, Garibaldi (vincitore nel 2012 del Premio Forte dei Marmi per la Satira Politica) e, in coppia con Francesca Riccioni, Enigma. La strana vita di Alan Turing (Lizard 2012).

NevermindRizzoli
 
Tags:
kurt cobainnirvananevermindrizzoligraphic novel
in evidenza
Tatangelo, bikini fa girare la testa Britney Spears senza il reggiseno

E Ilary Blasi... FOTO DELLE VIP

Tatangelo, bikini fa girare la testa
Britney Spears senza il reggiseno

i più visti
in vetrina
Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi

Federica Pellegrini, balletto irresitibile da medaglia d'oro dopo le Olimpiadi


casa, immobiliare
motori
A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km

A luglio i motociclisti italiani in sella per 14mila ore e quasi 8mila km


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.