A- A+
Marketing
Rimini Fiera ospita il marketing del Basket. Ecco tutte le novità

La Sala Ravezzi del Business&Media Center di Rimini Fiera ha ospitato il primo marketing meeting stagionale di Lega Nazionale Pallacanestro. Il terzo dall’inizio della sua attività, dopo quelli di Bologna nel 2013 e Mantova nell’aprile di quest’anno in occasione dell’All Star Game.

Una location non casuale, la stessa che nel prossimo marzo (6-8) tornerà ad ospitare nei suoi padiglioni RNB-Basket Festival. Il grande contenitore che, oltre alla fase finale di Coppa Italia dei tre campionati (A2, B e C) rappresenterà l’evento globale della pallacanestro italiana, con le sue aree dedicate ad esposizioni, conferenze, gioco libero, intrattenimento e spettacolo. Oltre alle due arene di gioco.
Oltre cento i partecipanti al meeting, in rappresentanza dell’84% dei club di A2 Gold e Silver, ai quali si sono aggiunti profili di società di Serie B e C. Ma non solo: hanno raccolto l’invito anche la Federazione Italiana Pallacanestro, le Leghe (Serie A e Femminile) e le Associazioni della pallacanestro italiana (Giba, giocatori, Usap, allenatori, ed Aiap, arbitri).

Con la prima parte interamente dedicata ad RNB 2015 è stato Marco Borroni, project manager di Rimini Fiera, ad illustrare gli obiettivi della seconda edizione: “Investire nello sport non vuol dire inseguire un risultato immediato, ma nel medio periodo. Rimini Fiera, terzo operatore italiano e tra i primi dieci in Europa, ha deciso da tempo di uscire dalla proposta della tradizione fieristica, investendo nello sport e tempo libero. Creando ad oggi un network capace di far affluire circa 450.000 visitatori, di quali oltre il 50% in occasione di Rimini Wellness. Lo sport è luogo di incontro di mode, tendenze e così può essere per il basket con questo format che, ne sono certo, è in grado di riposizionarlo al centro di tante opportunità di sviluppo”.

Ospite di particolare prestigio Carlo Manca, Direttore Advisory e Centro Studi dell’Istituto di Credito Sportivo. Che ha espresso concetti molto importanti per le Società nell’ambito dell’impiantistica sportiva, nell’ambito dell’accordo in via di definizione con Lega Nazionale Pallacanestro. “Il Credito Sportivo è una banca pubblica che non ha fine di lucro ma di supporto a chi fa sport. La convenzione con LNP è in divenire, l’intenzione è trovare soluzioni anche operative oltre la mera messa a disposizione di capitali in forme agevolate. Che possono essere anche congiunte tra la sfera pubblica e quella privata. Il varo del Fondo Nazionale di Garanzia per il Credito Sportivo, attualmente in approvazione al Ministero dello Sviluppo Economico, può garantire una copertura tra il 60% e 80% a vantaggio di chi realizza di nuovi impianti. E confermo che saremo presenti qui il 6-8 marzo qui ad RNB, a disposizione di quanti hanno un progetto, anche di adeguamento o migliorìe legate al proprio impianto di gioco”.

Nicola Tolomei, responsabile marketing di LNP, ha illustrato il dettaglio dell’accordo con Expo Milano 2015 “…che ha visto in noi un velocizzatore del business legato alla biglietteria. Conferendoci la qualifica di Official Promoter, consentirà di acquistare biglietti per l’Esposizione di Milano a prezzi molto agevolati, accedendo attraverso la nostra piattaforma e consentendoci di essere il collettore delle richieste che arriveranno dal mondo della pallacanestro italiana”.

Paolo Bertoni, del dipartimento vendita e B2B Trade Nord di Trenitalia, ha ricordato i vantaggi della convenzione in essere con LNP: “Oltre agli sconti per gruppi superiori alle 15 persone, pari al 40% in prima classe e 30% in seconda classe o premium, le Società hanno la possibilità di prenotare servizi di ristorazione dedicata, anche legati a diete specifiche. Così come possono viaggiare con noi in occasioni delle loro trasferte di lavoro per attività legate ad LNP, i manager, i dirigenti e gli sponsor all’interno dell’accordo Corporate. Notiamo la crescita il numero di quanti stanno utilizzando l’accordo con voi e questo rappresenta per noi un riscontro positivo”.

A seguire sono intervenuti i nuovi partner di LNP, presentati nell’occasione.
“Da circa tre anni il Gruppo Pam Panorama ha attivato molte iniziative legate alla sfera del Sociale, e rivolte ad attività negli ospedali, scuole e comunque per i giovani – ha spiegato Gianfranco Marinetti, della direzione marketing operativo – Ho anche un figlio che gioca a basket, a maggior ragione ho aderito al progetto che ci è stato proposto all’interno del dipartimento LNP Assist. E per questo anche noi stiamo valutando una nostra presenza ad RNB, in marzo”. Pam Panorama sarà al fianco di LNP-Assist per il progetto “Scuola di Tifo” che porta nei palasport le giornate di educazione al tifo corretto, sempre pro e mai contro. Di cui l’ideatore Emanuele Maccaferri ha spiegato il format che porta i bambini a sostenere il proprio compagno di gioco e conseguentemente farlo dalla tribuna anche nei confronti di chi va in campo nei massimi campionati.

Altra novità la presenza di Kid’s Club. “Facciamo divertire i bambini in 34 villaggi e tante location nel mondo, gestiamo l’intrattenimento per gruppi come Ikea e Virgin Active, siamo al fianco di LNP e dei loro eventi” ha detto Luca Allegrini, amministratore unico del Gruppo BW. “La nostra attività è accudire i bambini mentre i genitori fanno altro, ci avvaliamo del lavoro di oltre 200 animatori professionali e partner come Nutella, Giochi Preziosi, Figurine Panini. Saremo presenti con la nostra area di gioco in tema basket sia all’All Star Game di Mantova che qui ad RNB”.

Simone Godoli ha illustrato logiche e potenzialità della piattaforma CRM di Teamsystem, altro nuovo partner di LNP, prezioso per creare una rete efficace e moderna tra i partner commerciali delle 225 Società associate. Mentre Giulio Vitale di Oiko (azienda di Pescara che realizza gli unici stickers antisdrucciolo ed assicurati) ha illustrato un nuovo progetto di personalizzazione grafica dei campi da gioco a seconda delle richieste del cliente. Nella relazione dell'Area Comunicazione LNP, i dati della crescita globale in numeri, accessi e visualizzazionI del sito ufficiale, assieme alle logiche di evoluzione, un'analisi dell'impatto di LNP TV e le prospettive legate al cablaggio dei campi da gioco.

In chiusura Luca Corsolini, manager di LNP Assist, il dipartimento delle Attività Sociali. “Non considerateci la squadra numero 226 di questa Lega, semmai considerate la vostra Lega come una squadra unica. Healthy Foudation, associazione che promuove la prevenzione delle malattie tramite la promozione di stili di vita sani e temi come l’attività fisica e la corretta alimentazione, si è subito schierata al nostro fianco. Altre ne seguiranno, con l’obiettivo di essere sempre più fieri del basket”.

 

 

Tags:
basket-marketing-rimini-fiera
Loading...

i più visti

casa, immobiliare
motori
Jeep Gladiator: il pick-up da off-road

Jeep Gladiator: il pick-up da off-road


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.