A- A+
MediaTech

Seconda novità in casa La Cucina Italiana: dopo la nascita a metà febbraio della società La Cucina Italiana Srl, è la volta di un nuovo direttore. Anna Prandoni, già Brand Director de La Cucina Italiana, acquisisce, operativamente da oggi, la direzione della rivista che da oltre 84 anni diffonde la cultura gastronomica italiana sul territorio e nel mondo.

 

Anna Prandoni
Anna Prandoni

Un cambio ai vertici che da il via ad una gestione più integrata tra carta e web unificando sotto un'unica linea comune i contenuti della rivista, gli eventi, le attività de La Scuola de La Cucina Italiana, il sito e i social. Il nuovo direttore, Anna Prandoni commenta così l'incarico assegnatole: “Da oggi dirigo il giornale di cucina più buono del mondo: un traguardo importante, una meta a lungo sognata, un incarico che mi riempie di orgoglio. Delia Notari, le sorelle Gosetti, Filippo Tommaso Marinetti, Fanny Dini e Ada Boni hanno scritto la storia gastronomica che dal 1929 ci ha guidato fino ad oggi: proseguire nella tradizione, rinnovandola e dandole una nuova veste contemporanea sarà la mia missione dei prossimi anni. Dopo la scuola, il web e poi il Brand La Cucina Italiana, passare anche alla direzione del mensile è la chiusura del cerchio e la finalizzazione del percorso professionale che ho intrapreso 13 anni fa. Di questo percorso devo ringraziare in primo luogo l’Editore, Lapo Niccolini, che ancora una volta ha deciso di darmi fiducia e puntare su una risorsa interna per far crescere il magazine, e il corporate publisher Roberta Carenzi, con cui condivido quotidianamente obiettivi e speranze. In questo momento storico, con la cucina ormai assurta a must e l’editoria in grande difficoltà, cogliere una sfida come questa è entusiasmante. Spero di rendere questo giornale ancora più autentico, più aperto alle nuove tendenze e più vicino ai suoi tanti appassionati lettori. Paolo Paci, con cui ho lavorato fianco a fianco nell’ultimo anno, mi lascia una Redazione dinamica, appassionata ed affiatata, con la quale sono sicura di poter collaborare nel migliore dei modi. Il mio riferimento? Paola Ricas. La prima persona che ho incontrato quando arrivai qui, la mia critica più severa, il Direttore che mi ha insegnato il rispetto verso un giornale che esiste a prescindere da noi, e che vive nella storia delle famiglie italiane prima ancora che negli uffici di Piazza Aspromonte.”

Iscriviti alla newsletter
Tags:
anna prandonila cucina italiana
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.