A- A+
MediaTech
Bonus pc e tablet: sconti fino a 2.000 euro, ecco come richiederlo

Bonus pc e tablet: criteri di assegnazione, prodotti scontati, come fare richiesta e da quando

A seguito della pandemia da Coronavirus il Governo ha predisposto una serie di incentivi per far ripartire l'economia che comprendono bonus per l'acquisto di auto ibride, per le vacanze e il pagamento di babysitter e badanti. Tra questi c'è anche il bonus pc e tablet del Ministero dello Sviluppo Economico, che il 2 settembre ha comunicato diverse novità che lo riguardano. L'incentivo sarà gestito da Infratel, società del gruppo Invitalia che partecipa al piano banda ultra larga per la diffusione della fibra ottica nel Paese.

Infratel sul proprio sito ha specificato che il bonus pc e tablet prevede fino a 500 euro per le famiglie che acquisteranno prodotti tecnologici come pc e tablet oltre a offerte Internet per la casa ma che per le imprese si può arrivare fino a 2.000 euro di agevolazioni.

Bonus pc e tablet: i requisiti

La somma del bonus pc e tablet viene calcolata sulla base del redditto ISEE nelle seguenti modalità:

  • Sotto i 20.000 euro - 500 euro per l'acquisto di offerte Internet casa di almeno 30 Megabit al secondo, tablet o PC fornito dallo stesso operatore
  • Fino a 50.000 euro - 200 euro per l'acquisto di offerte Internet casa di almeno 30 Megabit al secondo

Per quanto riguarda le imprese, invece, i parametri sono differenti:

  • da 500 a 2.000 euro per l'acquisto di offerte Internet casa di almeno 30 Megabit al secondo o 1 Gigabit al secondo in base alla copertura disponibile nella relativa sede, dimensione dell'azienda, numero di dipendenti e altri fattori

“La scelta di attribuire un valore del voucher più elevato per le imprese, rispetto a quello delle famiglie,  - chiarisce Infratel - deriva dalla circostanza che le offerte ai clienti business, attualmente presenti sul mercato, hanno mediamente costi più elevati, a fronte di una maggiore banda minima garantita a tali clienti”.

Bonus Internet e pc dove richiederlo e da quando

L'utente non può direttamente ottenere il bonus pc e tablet ma dovrà farne richiesta al suo operatore, che si occuperà di tutte le pratiche. Teoricamente si potrebbe effettuare la richiesta per le agevolazioni a partire dal 20 settembre 2020 ma ad oggi non c'è conferma che ci saranno offerte con bonus pc e internet  500 euro fin da subito. Per il bonus pc e internet 200 euro si parla invece della fine dell'anno.

Loading...
Commenti
    Tags:
    bonus pcbonus internet e pcbonus internet e pc domandabonus internet e pc famigliebonus internet e pc misebonus internet e pc dove richiederlobonus pc e tabletbonus pc e internetbonus pc domandabonus pc mise
    Loading...
    in evidenza
    L'ironia del web colpisce ancora Stavolta nel mirino c'è Di Maio

    Costume

    L'ironia del web colpisce ancora
    Stavolta nel mirino c'è Di Maio

    i più visti
    in vetrina
    Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news

    Grande Fratello Vip 5: DAYANE MELLO SENZA REGGISENO RIPRESA PER SBAGLIO. Gf Vip 5 news


    Zurich Connect

    Zurich Connect ti permette di risparmiare sull'assicurazione auto senza compromessi sulla qualità del servizio. Scopri la polizza auto e fai un preventivo

    casa, immobiliare
    motori
    Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico

    Ford Mustang Mach-E GT, mostra il vero potenziale di un propulsore elettrico


    RICHIEDI ONLINE IL TUO MUTUO
    Finalità del mutuo
    Importo del mutuo
    Euro
    Durata del mutuo
    anni
    in collaborazione con
    logo MutuiOnline.it
    Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

    © 1996 - 2020 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

    Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

    Contatti

    Cookie Policy Privacy Policy

    Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.