A- A+
MediaTech
tim cook

L'hanno già ribattezzato il caffè più caro della storia. Fortuna che i soldi andranno tutti in beneficienza. Per bere infatti un espresso con Tim Cook, patron di Apple, un facoltoso appassionato dovrà sborsare 610mila dollari.

E' da capigiro infatti il risultato dell'asta benefica organizzata su CharityBuzz per finanziare il Centro Robert F. Kennedy per la giustizia e i diritti umani.

Il facoltoso e generoso vincitore (il cui nome non è stato reso noto) avrà la possibilità di andare a Cupertino e prendere un caffè proprio con l’amministratore delegato della Apple, vero erede di Steve Jobs. E non lo farà da solo, ma avrà anche la possibilità di portarsi dietro un amico.

L’asta, partita tempo fa da 200mila dollari, è andata ben oltre le aspettative, arrivando dopo 86 offerte a una cifra record di 605mila dollari. E quando sembrava che nessun altro fosse interessato è arrivata quella che ha battuto tutte le altre, appunto pari a 610mila dollari. Speriamo sia almeno un caffè lungo..

Iscriviti alla newsletter
Tags:
appletim cookcaffè
in evidenza
CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

Pnrr e opportunità per le Pmi

CorporateCredit, l'intervista al Ceo Giordano Guerrieri

i più visti
in vetrina
Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C

Meteo, Italia nella morsa del caldo africano di Hannibal, picchi fino a 34°C


casa, immobiliare
motori
Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici

Volkswagen presenta i nuovi suv ID.5 e ID.5 GTX coupé 100% elettrici


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.