A- A+
MediaTech
La campagna contro l'alta velocità: automobilisti invitati al proprio funerale

Corri in macchina? "Prenditi un momento per riflettere". Se non ti basta ci vuole uno shock, come assistere al proprio funerale. E' la campagna contro gli incidenti stradali di Go for Zero, associazione che si occupa di promuovere la guida sicura.

Kim, Melanie, Gregory, Brice, Olivier vengono invitati a un funerale. Il loro funerale. Assistono in silenzio alle parole commosse di parenti e amici. "Pensavo che le tragedie succedessero solo agli altri. E invece sono qui". Poi le lacrime is trasformano in avvertimento. Per impedire che questo accada, "guidate con prudenza". Il video si chiude con un avvertimento: "Convincete i vostri amici a rallentare prima che sia troppo tardi".

 

RIPARTONO GLI ECO-INCENTIVI
ECCO LE AUTO SCONTATE

 

 

Iscriviti alla newsletter
Tags:
funeralecampagnaauto
in evidenza
La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

Corporate - Il giornale delle imprese

La startup EdilGo guida la ripresa edile in Italia

i più visti
in vetrina
Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza

Luce e Gas, passaggio al Mercato Libero. Abbassalebollette fa chiarezza


casa, immobiliare
motori
Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD

Mercedes, approvato piano al 2026 con investimenti da 60 MLD


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.