A- A+
MediaTech

 

La società di comunicazione Mollusco & Balena conquista il Carnevale di Venezia 2013. Come maschera ufficiale è stato scelto il design della società, ideatrice di E-mask, la maschera ufficiale. Un progetto che ha visto la collaborazione della società felsinea con il Comune di Venezia, sotto la supervisione del direttore artistico del Carnevale di Venezia 2013 Davide Rampello.

L’idea alla base è semplice e aggiunge un pizzico di divertimento agli eventi previsti in Laguna: indossare la maschera ufficiale del Carnevale di Venezia del colore che meglio esprime il proprio stato d'animo. Scegliendo il colore della maschera sarà infatti possibile dare un messaggio a chi ci sta vicino: Rosso = L’amore è con te; Giallo = Sono geloso; Azzurro = Sono innamorato; Bianco = Sono single.

“Il Carnevale, grazie allo strumento della maschera e del costume, è il momento ideale per esprimere la parte di se stessi che di solito rimane nascosta e rivelare la propria vera natura”, commenta Giuseppe Covino, CEO di Mollusco e Balena; “E-mask, sfruttando il divertente gioco del codice dei colori, consente di mandare un messaggio anche senza l’uso delle parole”.

L’esclusiva maschera ufficiale del Carnevale di Venezia 2013 si può acquistare sul sito www.e-mask.it oppure in alcuni punti vendita al Gran Teatro di Piazza San Marco, in Piazzale Roma e in prossimità della Stazione Santa Lucia al prezzo di 10 euro.

Tags:
carnevaleveneziamascheramollusco e balena

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza

Nuovo ŠKODA KAROQ: design più raffinato e miglior efficienza


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.