Editoria/ De Benedetti agli ex allievi del Politecnico: "Valutiamo il sito a pagamento di Repubblica"

Mercoledì, 24 giugno 2009 - 21:22:00



Carlo De Benedetti
Carlo De Benedetti ha incontrato gli ex Allievi della School of Business del Politecnico di Milano. Il convegno dal titolo “Come l’Italia può tornare a correre” è stato presieduto dal prof. Umberto Bertelè, Presidente del MIP. L'ingegnere ha parlato dalle 18 alle 20 ma ha poi dovuto abbandonare la sala, scusandosi, perchè doveva tornare a casa per festeggiare gli 80 anni di Natalia Aspesi. Guest star della serata nella dimora dell'Ingegnere, il direttore di Repubblica Ezio Mauro. "Sono molto dispiaciuto, ma devo andare a questo incontro di lavoro", con queste parole ha lasciato la sala dell’Auditorium di Villa Torretta a Sesto San Giovanni prendendo in contropiede i partecipanti che si aspettavano la sua presenza alla cena di chiusura dell'evento.

E De Benedetti annunciò: pronto il condono fiscale

Finanza pubblica/ La Corte dei Conti lancia l'allarme: "Crisi e corruzione, il debito sale"

Editoria/ Centinaia di tagli in arrivo da Rcs a La Stampa, da Repubblica a Mondadori passando per Dnews

Diversi i temi toccati nell'incontro. Riguardo allo stato di salute dell'editoria ha annunciato che "dai primi di luglio partirà una riduzione del personale a Repubblica, come del resto al Corriere della Sera". Per quanto riguarda il quotidiano di Ezio Mauro, è in fase di studio il progetto sui contenuti a pagamento del sito. L'Ingegnere ha affermato di credere al modello iTunes, quello che invece di un abbonamento iniziale per l'utente consiste in una carta prepagata: "Lo fanno le mie cinque nipoti, hanno comprato più di mille canzoni a 0,99 centesimi l'una... Si guadagna agevolando gli utenti che col sistema tradizionale di abbonamenti si rompono...".

Per affrontare temi del web l'Ingegnere giovedì e venerdì sarà a Berlino per un vertice di tutti gli editori europei a cui parteciperà anche Rupert Murdoch. All'ordine del giorno la definizione delle linee comuni contro il fenomeno Google che guadagna attraverso i contenuti prodotti da altri: "Produrre contenuti costa".

De Benedetti non si risparmia neanche sul caso Fiat e si dice molto scettico sul successo dell'operazione intrapresa da Marchionne: "Gli faccio tanti auguri, è una persona straordinaria". Ma i dubbi sono sull'accordo americano, che secondo l'Ingegnere "si rivelerà un bagno di sangue".

E sulla crisi ha criticato il governo perchè non ha saputo contrastarla. Secondo il patron del Gruppo l'Espresso la 'terapia' di Tremonti per mettere in salvo i conti pubblici è una "balla totale" perché le entrate fiscali sono decrescenti e non è vero che il deficit è sotto controllo: "Il peggio arriverà in autunno e non c'è soluzione all'orizzonte". Critiche anche al sindacato per la rigidità del sistema che ha permesso la difesa dei lavoratori garantiti e dimenticato i precari. La cosa più urgente rimane una riforma delle pensioni.

0 mi piace, 0 non mi piace


Titoli Stato/ Collocati 6,5 mld Btp, tassi a minimi record
Riforme/ Guerini (Pd): verso elezione indiretta Senato
Alitalia/ Uilt, non arrivata lettera da Etihad
Riforme/ Renzi: se non si trova sintesi pronto a passo indietro
Milan/ Berlusconi: vendita club fantasia altrui
Mps/ Grillo: questa e' la mafia del capitalismo
Mps/ Grillo, facciamo casino per fare un po' di trasparenza
Berlusconi/ Vede foto Merkel e dice "Aridatece Kohl"
LEGGI TUTTE LE ULTIMISSIME

LA CASA PER TE

Trova la casa giusta per te su Casa.it
Trovala subito

Prestito

Finanziamento Agos Ducato: fai un preventivo on line
SCOPRI RATA

BIGLIETTI

Non puoi andare al concerto? Vendi su Bakeca.it il tuo biglietto
PUBBLICA ORA