A- A+
MediaTech

Dell verso l'addio a Wall Street. Il colosso dei computer da tempo in difficoltà, stando a voci riportate dall’agenzia Bloomberg e riprese dal Wall Street Journal, è nel mirino di due gruppi di private equity, interessati ad acquisirlo e ritirarlo dalla Borsa. Secondo Bloomberg numerose banche sarebbero state contattate per finanziare l'operazione. A seguito dei rumors del possibile buyout, il titolo Dell ha guadagnato il 13% alla borsa di New York, dove solo nell'ultimo anno l'azienda ha perso circa un terzo del suo valore.

Fondato da Michael Dell nel 1984, che ne è tuttora il CEO e azionista di maggioranza con una quota del 15,7%, il gruppo divenne negli anni '90 il primo produttore mondiale di personal computer, vendendo i propri prodotti solo via telefono e internet, ma nell'ultimo decennio è stato superato prima da HP e più recentemente anche dalla cinese Lenovo, che ha acquisito nel 2005 la divisione pc di IBM.

Tags:
dellwall streetbuyout

i più visti

casa, immobiliare
motori
Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria

Volkswagen e Bosch insieme per industrializzare la produzione delle batteria


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.