A- A+
MediaTech
E-payment, Powa precede Apple: accordo con la cinese UnionPay

UnionPay Network Payment ha stretto una partnership strategica delle durata di 10 anni con Powa Technologies per offrire ai 1,3 miliardi clienti di China Union Pay la soluzione di mobile commerce PowaTag.

L’accordo prevede la nascita di una joint venture tra le due società per integrare i servizi offerti da Powa Tag nei sistemi di pagamento mobile e POS del circuito Union Pay e aiuterà i retailer a fare breccia nel gigantesco mercato O2O (online to offline) cinese, che ha raggiunto il valore di 304,94 miliardi di Yuan nel primo semestre del 2015, facendo registrare un tasso di crescita dell’80% annuo.

Sin dal suo lancio, PowaTag ha catturato l’attenzione mondiale, avendo siglato accordi di partnership con oltre 1200 brand. La peculiarità delle soluzione é quella di trasformare ogni singolo materiale di comunicazione, dalla pubblicità ai social media, dai volantini ai prodotti stessi in un punto vendita virtuale, consentendo ai consumatori di fare acquisti ovunque e in qualsiasi momento con un semplice touch sullo smartphone

La joint-venture verrà inizialmente lanciata nella provincia di Guangdong, consentendo ai 106 milioni di abitanti della regione della Cina sudorientale di effettuare acquisti con PowaTag presso 400.000 retailer. L’app verrà integrata a poco a poco da tutti i retailer che operano in Cina e già entro la fine del 2016 si prevede che 50 milioni di consumatori avranno la possibilità di fare acquisti con PowaTag da un milione di retailer.

PowaTag Union Pay è la versione in co-branding dell’app PowaTag sviluppata con UnionPay Network Payment appositamente per il mercato cinese, per poter essere integrata con i terminali di vendita China Union Pay.

Con oltre 7,14 bilioni di Yuang spesi per lo shopping online nei primi sei mesi del 2015 e una crescita annuale delle vendite online del 25%[, lo scopo della join-venture PowaTag UnionPay é quello di diventare leader di mercato nei settori O2O e dei pagamenti mobili, offrendo ai retailer un canale di vendita multicanale.

“La neonata sinergia rientra tra i progetti intrapresi da China UnionPay Network Payment. I nostri prodotti per l’internet mobile per il mercato O2O e per il POS fanno parte di un unico ecosistema, e questo velocizzerà l’integrazione di PowaTag ed e ne aumenterà le sue potenzialità. Ci aspettiamo che almeno 50 milioni di consumatori utilizeranno la nuova piattaforma entro un anno dal suo lancio”, ha dichiarato Hu, presidente di PowaTag UnionPay.

“PowaTag é uno straordinario canale che facilita lo shopping ai consumatori e rivoluziona lo scenario retail. La sinergia con China Union Network Payment permetterà a PowaTag di diventare un leader di mercato in Cina nel mobile commece e nelle vendite O2O. Il paese puó già vantare il mercato e-commerce più grande al mondo, siamo orgogliosi di svolgere un ruolo cruciale, permettendo a milioni di retailer di entrare in un settore che é alla ricerca di soluzioni digitali all’avanguardia”, ha dichiarato il ceo e fondatore di Powa Technologies Dan Wagner.

“Grazie a questo accordo, PowaTag rafforza ulteriormente la sua presenza nell’area Asia Pacifica, la regione con il più alto tasso di crescita al mondo per quanto riguarda la penetrazione di smartphone e la diffusione dell’ecommerce. Diventare leader in una area del mondo così competiva é prova della validità della rivoluzione che Powa sta portando avanti nel settore delle vendite al dettaglio”, ha dichiarato Alessandro Gadotti, CEO Asia Pacific di Powa Technologies.

Tags:
powa tage-paymentunionpay
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Hannibal mette a fuoco l'Italia Meteo, temperature fino a 35 gradi

Hannibal mette a fuoco l'Italia
Meteo, temperature fino a 35 gradi


casa, immobiliare
motori
Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina

Citroën Ami 100% ëlectric: la rivoluzione della mobilità urbana è in vetrina


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.