A- A+
MediaTech

 

men's health

Sarà Edisport Editoriale, secondo quanto rivela Primaonline.it, a pubblicare da luglio il mensile Men's Health, una delle testate che la Mondadori ha deciso di chiudere. Edisport ha acquisito la licenza per l'Italia dal gruppo americano Rodale del quale è già partner per l'edizione italiana di Runner's World.

Il nuovo direttore del mensile è Enrico Barbieri, già direttore editoriale di Playboy Italia, che tra i primi progetti ha lo sviluppo del brand sul digitale e nel campo degli eventi. Maschile centrato su salute fitness, nutrizione, relazioni, ma anche viaggi, tecnologia e finanza, Men's Health ha 40 edizioni nel mondo.

A raccogliere la pubblicità per l'edizione italiana, che uscirà con dieci numeri all'anno, sarà la concessionaria interna di Edisport, Comedi, diretta da Paolo Pozzi, in collaborazione con Matteo Ravanello, advertising sales executive che segue i clienti moda per le edizioni di Men's Health in Germania, Spagna, Portogallo e ora lo farà anche per l'Italia. Nata a Milano nel 1914 con il mensile Motociclismo, tuttora la sua rivista di punta, Edisport è specializzata in periodici di sport e lifestyle e pubblica 18 testate.

Tags:
edisportmen's healt

i più visti

casa, immobiliare
motori
Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti

Nuova Tiguan Allspace, aperti gli ordini del suv a sette posti


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.