A- A+
MediaTech
Editoria a 360 gradi, il giornalismo punta sulla realtà virtuale
Arianna Huffington punta sulla realtà virtuale

La realtà virtuale è pur sempre realtà. E il giornalismo vuole usarla per raccontare il mondo. L'Huffington Post ha acquisito Ryot, uno studio per la realtà virtuale. La cifra non è stata resa nota, ma secondo Tech Crunch è compresa tra i 10 e i 15 milioni di dollari.

Un investimento corposo, che Arianna Huffington ha motivato così: “Non vogliamo solo guardare la storia ma diventare la storia”. La realtà virtuale consentirebbe di “vivere le notizie dall'interno, come mai fatto prima”. La mossa, ovviamente, non è solo giornalistica ma pubblicitaria. E rincorre anche l'integrazione con i social network attraverso nuovi strumenti.

Immergere l'utente all'interno della realtà è prospettiva gradita per i contenuti, ma lo è anche per gli inserzionisti pubblicitari. Senza contare che, chi vorrà sfruttare l'enorme platea di Facebook dovrà passare dalla realtà virtuale, sulla quale Mark Zuckerberg sta puntando con decisione.

L'Huffington Post, infatti, non è l'unica media company a guardare con interesse alla realtà virtuale. Anche Condé Nast e Vice hanno allungato lo sguardo verso un giornalismo in tre dimensioni.

Tags:
huffington post realtà virtualehuffington post compra ryotarianna huffington

i più visti

casa, immobiliare
motori
Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno

Tecnologica ed elegante nuova DS 4 in arrivo a fine anno


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.