A- A+
MediaTech

L'indagine “Facebook Top Brands” evidenzia ogni mese le pagine aziendali italiane che hanno raggiunto i migliori risultati su Facebook secondo quattro parametri: numero di nuovi fan, engagement della pagina, tempo di risposta ai post dei fan e post che generano più interazioni.

Durante il mese di aprile, grazie al Social Analytics di Blogmeter, sono state analizzate oltre 40 milioni di interazioni avvenute sulle pagine Facebook dei brand che si rivolgono al mercato italiano. A guidare la classifica dei nuovi fan italiani è per il secondo mese conscutivo la pagina di Kiko Cosmetics, che durante aprile ha guadagnato più di 551 mila nuovi fan, un record assoluto. Al secondo posto troviamo la pagina di Glamoo Italia, che di fan ne guadagna oltre 172 mila seguita dalla pagina dedicata al videogioco di corse automobilistiche Need for Speed, con più di 166 mila nuovi fan italiani. Ben piazzati anche Libero, PosteMobile e Le Iene.

Tra le new entry segnaliamo anche la pagina del canale televisivo Real Time, che guadagna più di 160 mila fan superando quota 1 milione e la trasmissione Amici di Maria De Filippi che ne guadagna oltre 115 mila.

Tags:
facebookbrandlibero

i più visti

casa, immobiliare
motori
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2021


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.