A- A+
MediaTech

 

federico morelloFederico Morello

Meno di tre anni fa Ivan Vadori lo aveva intervistato per Affaritaliani.it: "Il genio della Rete", avevamo definito Federico Morello, che allora aveva 15 anni a apriva il sito FriuliADD in cui spiegava spiega come avesse reso possibile l'accesso a internet a banda larga nel suo piccolo paese friulano, non raggiunto dall'Adsl.

Oggi Federico Morello di anni ne ha "ben" 17 ed è stato appena nominato Young Advisor della vicepresidente della Commissione Ue e Commissario per l’Agenda Digitale Neelie Kroes. Lo annuncia lui stesso sul suo blog: Sono orgoglioso di annunciare ufficialmente di esser stato scelto come membro dello Young Advisor Expert Group per l’attuazione dell’Agenda Digitale Europea! Lavorerò come Young Advisor del Vice Presidente della Commissione Neelie Kroes!".

In un commento su Chefuturo.it, Morello spiega poi com'è arrivato a questo incarico importante: "Lo scorso settembre ho deciso, senza alcun preciso motivo, di raccontare ancora una volta la mia storia. Questa volta ho inviato tutto a Bruxelles, alla vicepresidente della Commissione Europea e Commissario per l’Agenda Digitale. (...) Sarà fortuna, ma anche questa volta è andata bene! Dopo qualche lettera (ancora!) informale, oggi posso dire ufficialmente di essere stato nominato dalla vicepresidente Kroes Young Advisor per l’Agenda Digitale!"

E aggiunge: "Il fattore età è visto positivamente, come un motivo in più per accettare consigli specifici. In piena campagna elettorale, mentre l’agenda digitale si è smarrita tra i programmi e tutti parlano molto di giovani, penso che la politica italiana dovrebbe imparare e migliorare". Già. Intanto Federico è diventato consigliere di Neelie Kroes, non di Bersani, Berlusconi, Monti o Maroni.

Tags:
federico morelloneelie kroesagenda digitale

i più visti

casa, immobiliare
motori
Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia

Incentivi auto 2022: Stellantis guida la transizione zero emissioni in Italia


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.