A- A+
MediaTech
Final Fantasy XV rinviato di 2 mesi. Giallo, cosa accade a Final Fantasy?

Final Fantasy XV rinviato di 2 mesi. Giallo, cosa accade a Final Fantasy?

Final Fantasy XV, niente da fare. Il nuovo capitolo della serie creata da Hironobu Sakaguchi è stato ufficialmente rinviato al 29 novembre, dando ragione alle indiscrezioni circolate in rete negli ultimi giorni.
Il direttore del progetto, Hajime Tabata, ha rilasciato un video su YouTube in cui spiega i motivi del rinvio, che poi sono i soliti di sempre.

I giocatori preferiscono un rinvio piuttosto che trovarsi un prodotto non all’altezza delle aspettative, cosa che accade fin troppo spesso.

Square Enix nei prossimi giorni farà chiarezza: Final Fantasy XV e Brotherhood: Final Fantasy XV, che potrebbero seguire dei rinvii per avvicinarsi alla nuova data di uscita del gioco.

Tags:
final fantasyfinal fantasy rinviatofinal fantasy rinviato 2 mesifinal fantasy 29 novembre
in evidenza
Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

verso un mondo più sostenibile

Consumi, come tagliare la bolletta rispettando l’ambiente

i più visti
in vetrina
Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO

Ilary Blasi: "L'immaginazione dell'uomo...". LADY TOTTI, FOTO


casa, immobiliare
motori
Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw

Peugeot 308 cambia faccia con la nuova sw


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.