A- A+
MediaTech

Nonostate la crisi dell'editoria si faccia sentire in Spagna ancor più pesantemente che in Italia, Mondadori porta Grazia anche nel Paese iberico, dove debutta in edicola mercoledì 13 febbario grazie all’accordo di licensing siglato con Prisma Publicaciones, società controllata al 100% dal gruppo Planeta. Il nuovo magazine, diretto da Charo Izquierdo, porterà a dieci il numero delle edizioni settimanali di Grazia nel mondo (la testata presente anche in Francia, Gran Bretagna, Germania, Olanda, Russia, Australia, Emirati Arabi Uniti, Sudafrica, Cina, Indonesia, Bahrain, India, Thailandia, Croazia, Serbia, Slovenia, Bulgaria, Bosnia-Erzegovina, Macedonia, Polonia), completando la presenza del Grazia International Network nell’Europa continentale.

Con questa edizione e quella coreana, in uscita tra una settimana, sale a 23 il numero dei Paesi in cui il magazine è pubblicato. "Grazia è un prodotto che fino ad oggi mancava nel panorama dei magazine femminili spagnoli", commenta Izquierdo; "Non c'è infatti nel nostro mercato una testata che sappia coniugare moda e attualità e che risponda alle esigenze delle lettrici. Sono certa che Grazia Spagna sarà un elemento di novità così come è stato per le altre edizioni nel resto del mondo".

Il lancio in Spagna sarà sostenuto da un piano di comunicazione su tv, stampa, radio, B2B, internet, billboard, punti vendita e outdoor.

Tags:
graziaspagnamondadori

i più visti

casa, immobiliare
motori
Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in

Ferrari 296 GTB: la prima berlinetta ibrida plug-in


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.