A- A+
MediaTech
Sfuma il matimonio Hasbro-DreamWorks. Avanza Asmodee

L'allegro chirurgo rifiuta Shrek. Sarebbero fallite, secondo quanto riporta Reuters, le trattative tra la produttrice di giocattoli Hasbro e Dreamworks. Dopo una settimana di trattative, l'affre pare essere sfumato. Troppo alte le pretese della Disney, che per la casa cinematografica che ha dato vita a Madagascar e Frozen pretendeva un'offerta intorno ai 3 miliardi di dollari. Ma oltre al prezzo, pare che il passo indietro di Hasbro sia stato deciso dopo il crollo del titolo Dreamworks, quotato al Nasdaq: un crollo del 14% in una sola giornata.   

Bloccato il matrimonio tra due giganti, non si ferma il movimento nel mondo dei giocattoli. Il produttore francese Asmodee (che da poco ha superato proprio Hasbro come leader nel mercato francese) sta portando avanti una strategia aggressiva di espansione. La società, che produce giochi di ruolo che e che punta sullo sfruttamento in licenza di alcuni marchi (come i Pokemon) ha messo le mani sulla statunitense Fantasy Flight Games, editrice - tra gli altri - dei giochi legati a Star Wars e Il Signore degli anelli. 

Una mossa che prosegue l'espansione del gruppo, foraggiato dai freschi finanziamenti di Eurazeo, azionista di Asmodee dall'inizio dell'anno. 

 

 

Tags:
hasbrodreamworks

i più visti

casa, immobiliare
motori
Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford

Mustang Mach-E: Il primo SUV completamente elettrico di Ford


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.