A- A+
MediaTech
Mediolanum, svolta adv: dopo Ennio Massimo Doris ci mette la faccia

Dal 15 giugno Mediolanum avrà un nuovo volto, quello di Massimo Doris. Il vicepresidente del gruppo e ad di Banca Mediolanum, sarà il protagonista del nuovo spot, on air su internet e tv. 

"Sono io che tengo le relazioni con gli investitori istituzionali", dice Massimo Doris, intervistato dal direttore di Affaritaliani.it, Angelo Maria Perrino. "Affianco mio padre nelle relazioni con i media. Era il momento di affiancarlo anche nel rapporto con il grande pubblico".

Un segno di innovazione, anche nel settore dell'advertising, che riflette i nuovi equilibri in azienda. Ennio Doris, fondatore di Mediolanum e ormai noto volto pubblicitario, avrà una piccola parte. Un cameo per rimarcare la continuità: alla fine dello spot sarà sempre Ennio Doris a tracciare il segno del cerchio e recitare il claim della campagna: "La banca costruita intorno a te". Resta uguale anche il contesto, lo stesso lago salato dove sono stati ambientati gli spot precedenti.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
mediolanumspotdoris
in evidenza
Ferragni spettacolare a Parigi Calze a rete e niente slip

Le foto delle vip

Ferragni spettacolare a Parigi
Calze a rete e niente slip

i più visti
in vetrina
De Ligt-Chelsea, calciomercato Juventus: la (ricca) cessione dopo Vlahovic

De Ligt-Chelsea, calciomercato Juventus: la (ricca) cessione dopo Vlahovic


casa, immobiliare
motori
Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi

Maserati Grecale, ultimi test estremi nelle radure svedesi


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.