A- A+
MediaTech
nokia lumia 520Nokia Lumia 520

Male, meglio delle attese. Il colosso finlandese dei cellulari Nokia ha annunciato una perdita di 272 milioni di euro nel primo trimestre. Un risultato superiore alle attese e in forte miglioramento rispetto al passivo di 928 milioni registrato nello stesso periodo dello scorso anno. Il fatturato però ha subito una picchiata del 20%, fermandosi a 5,9 miliardi. E questa volta gli analisti avevano previsto un dato migliore

Con l'avvento degli smartphone, Nokia si è trasformato da battistrada a inseguitore. Troppo forte la concorrenza di Android sui prodotti di fascia bassa. E così le vendite dei cellulari si sono contratte del 30%. Un colpo per il titolo, che a Helsinki perde il 9,5%.

Utile in rosso ma in fase di miglioramento e caduta libera. Risultati contrastanti che si spiegano con il successo del piano di riduzione dei costi avviato dal gruppo. Uniche note positiva sul versante delle vendite è il successo della nuova linea di smartphone e i progressi della divisione Nokia Siemens Networks.

Iscriviti alla newsletter
Tags:
nokiaperditetecnologia
in evidenza
Ognissanti, caldo quasi estivo Alta pressione da Nord a Sud

L'inverno è lontano

Ognissanti, caldo quasi estivo
Alta pressione da Nord a Sud

i più visti
in vetrina
Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili

Ferrovie dello Stato, al via un nuovo modello per cantieri più sostenibili


casa, immobiliare
motori
Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico

Nuovo Nissan Townstar, disponibile con motore benzina o 100% elettrico


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.