A- A+
MediaTech
Wall Street, contatto Alibaba-Sec. Tutto pronto per l'Ipo dei record

La cinese Alibaba, il colosso dell'e-commerce mondiale, si quota a Wall Street. Dopo mesi di rumors, è arrivata la conferma. La società ha lanciato formalmente una Ipo per un valore ufficiale di 1 miliardo di dollari, anche se alla fine gli analisti ritengono possibile che possa superare i 15 miliardi raccolti da Facebook nel 2012, toccando quota 20 miliardi. Se così fosse, si tratterebbe della più grossa Ipo della storia Usa.

Il gruppo cinese di Jack Ma basato a Hangzhou ha un fatturato superiore di quasi il 50% a quello di Amazon (il piu' 'vecchio' sito di vendita online) e Ebay e potrebbe arrivare a valere tra i 130 e i 235 miliardi di dollari. Per fare un confronto: le tre grandi piattaforme di vendite del gruppo (Taobao, Tmall e Juhuasuan) hanno generato transazioni per 248 miliardi di dollari, pari all'intero Pil finlandese.

Ad aspettare i benefici dell'Ipo miliardaria c'è Marissa Mayer. Yahoo! è infatti azionista di Alibaba da quando, nel 2005, comprò il 40% della società cinese per 2,5 miliardi.

 

 

 

Tags:
alibabaquotazionewall street
in evidenza
Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

Esportazioni

Simest, la qualità a supporto della competitività delle pmi italiane

i più visti
in vetrina
Scatti d'Affari Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni

Scatti d'Affari
Air France-KLM, firmata partnership commerciale strategica di 10 anni


casa, immobiliare
motori
Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati

Al Villa D’Este debutta la Mostro Barchetta Zagato Powered by Maserati


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.