A- A+
MediaTech

 

pietro scott jovane

Non c'è solo il gruppo Seregni di Andrea Mastagni fra gli interessati all'acquisto dei periodici che Rcs vuole dismettere in blocco. Per Novella 2000, Visto, A, Max, Astra, OkSalute, Bravacasa, l’Europeo, Astra, Yacht&Sail e il polo dell’enigmistica sarebbero giunte offerte anche dall’editore Guido Veneziani, da Alfredo Bernardini di Pace e da News 3.0, editrice di Lettera43.

Stando ai rumors provenienti da via Rizzoli, la cessione dei periodici potrebbe avvenire già prima del cda in programma il 27 marzo, che dovrà approvare il bilancio e il piano industriale messo a punto dall’a.d. Pietro Scott Jovane, oltre a prendere decisioni sulla questione del debito.

E sembra sempre più probabile il "salvataggio" dell'immobile di via Solferino a Milano, sede storica del Corriere della Sera. Il piano di Scott Jovane dovrebbe infatti prevedere la sola cessione dell’adiacente palazzo di via San Marco: una soluzione che accontenterebbe tanto i giornalisti del quotidiano quanto gli azionisti di Rcs - come Giovanni Bazoli - che avevano sollevato perplessità sull'alienazione di un immobile storico.

Tags:
rcscorriere della serapietro scott jovaneperiodici

i più visti

casa, immobiliare
motori
Toyota presenta la nuova Corolla Cross

Toyota presenta la nuova Corolla Cross


Testata giornalistica registrata - Direttore responsabile Angelo Maria Perrino - Reg. Trib. di Milano n° 210 dell'11 aprile 1996 - P.I. 11321290154

© 1996 - 2021 Uomini & Affari S.r.l. Tutti i diritti sono riservati

Per la tua pubblicità sul sito: Clicca qui

Contatti

Cookie Policy Privacy Policy

Cambia il consenso

Affaritaliani, prima di pubblicare foto, video o testi da internet, compie tutte le opportune verifiche al fine di accertarne il libero regime di circolazione e non violare i diritti di autore o altri diritti esclusivi di terzi. Per segnalare alla redazione eventuali errori nell'uso del materiale riservato, scriveteci a segnalafoto@affaritaliani.it: provvederemo prontamente alla rimozione del materiale lesivo di diritti di terzi.